UniversONline.it

Farmaco: Zyloric | Bugiardino n. 13975 - Foglietto illustrativo n. 13975 - Farmaco Zyloric: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 300 mg 30 Compresse divisibili ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Zyloric

Farmaco: Zyloric | Bugiardino n. 13975

Confezione: 300 mg 30 Compresse divisibili

Casa farmaceutica: Teofarma

Classe farmaceutica: A

Ricetta Zyloric: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: M04AA01

Principio attivo Zyloric: Allopurinolo (DC.IT) (FU)

Gruppo terapeutico: Antigottosi

Scadenza Zyloric: 60 mesi

Temperatura di conservazione: n.d.

Indicazioni terapeutiche / effetti Zyloric (300 mg 30 Compresse divisibili )

Principali manifestazioni cliniche di deposito di acido urico/urato quali: gotta articolare, tofi e/o interessamento renale per precipitazione di cristalli o per urolitiasi. Tali situazioni si manifestano nella gotta, nella litiasi uratica e nella nefropatia acuta da acido urico, nelle malattie neoplastiche e mieloproliferative con alto turnover cellulare, nelle quali si hanno alti livelli di urato, o spontaneamente o in conseguenza di terapia citotossica ed in certi disordini enzimatici (in particolare la sindrome di Lesch-Nyhan); prevenzione ed il trattamento della litiasi ossalocalcica in presenza di iperuricemia e/o iperuricuria.

Posologia / dosaggio Zyloric (300 mg 30 Compresse divisibili )

Adulti: 300 mg una volta al giorno. Quando i valori elevati di uricemia e/o uricuria rendono necessarie dosi maggiori, il medico può aumentare la dose fino ad un massimo di 800 mg suddivisa in 2-3 somministrazioni giornaliere dopo i pasti. Al fine di ridurre la possibilità di attacchi acuti di gotta si consiglia di iniziare il trattamento a basse dosi (100 mg) con incrementi settimanali di 100 mg sino ad ottenere il dosaggio ottimale di mantenimento. La normalizzazione del tasso uricemico si raggiunge in un periodo di 1-3 settimane. Prevenzione delle nefropatie uratiche secondarie, conseguenti all’eccessivo catabolismo nucleoproteico nelle malattie neoplastiche, il trattamento deve essere praticato, quando possibile, prima della terapia citotossica al fine di correggere eventuali iperuricemia e/o iperuricuria preesistenti. La terapia può essere mantenuta durante la terapia antimitotica e si può anche protrarre a tempo indeterminato nella profilassi dell’iperuricemia eventualmente insorgente durante le crisi naturali della malattia. Nel trattamento prolungato una dose di 300-400 mg/die di allopurinolo è di solito sufficiente a normalizzare il livello uricemico. Dal momento che l’allopurinolo ed i suoi metaboliti vengono eliminati attraverso il rene, in caso di scarsa funzionalità di questo organo si può verificare un prolungamento dell’emivita plasmatica del farmaco. Per evitare possibili rischi a ciò conseguenti, si può iniziare il trattamento con una dose di 100 mg di allopurinolo al giorno, aumentando la dose solo se i valori dei livelli urinari o sierici di urato non si riducono adeguatamente. In alternativa al trattamento suggerito, per la posologia ci si può basare sui valori della ClCr, secondo lo schema seguente: ClCr >20 ml/min: dose 300 mg/die, ClCr tra 10 e 20 ml/min: dose 100-200 mg/die, ClCr <10 ml/min: dose 100 mg/die o a più lunghi intervalli. L’allopurinolo ed i suoi metaboliti sono eliminati attraverso la dialisi renale. Nei pazienti sottoposti ad emodialisi 2-3 volte la settimana è consigliabile una dose di 300-400 mg di Zyloric immediatamente dopo ogni dialisi. Nessun’altra somministrazione andrà effettuata tra una seduta dialitica e l’altra. Anziani: particolare attenzione andrà posta nel mantenere il dosaggio al minimo necessario al mantenimento di normali livelli sierici e urinari di acido urico. Ragazzi e bambini < 15 anni: la dose è di 10-20 mg/kg di peso corporeo al giorno, ovvero 100-400 mg al giorno. L’indicazione nei bambini è tuttavia rara (leucemie e certi disordini enzimatici come la sindrome di Lesch-Nyhan). Assumere preferibilmente sempre alla stessa ora del giorno, dopo un pasto. Il contenuto di una bustina deve essere sciolto in un bicchier d’acqua pochi minuti prima dell’assunzione.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook