UniversONline.it

Farmaco: Ziagen | Bugiardino n. 13866 - Foglietto illustrativo n. 13866 - Farmaco Ziagen: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: os Sospensione 240 ml 20 mg / ml ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Ziagen

Farmaco: Ziagen | Bugiardino n. 13866

Confezione: os Sospensione 240 ml 20 mg / ml

Casa farmaceutica: GlaxoSmithKline S.p.A.

Classe farmaceutica: H

Ricetta Ziagen: OSP2 - medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, utilizzabile in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile o in ambito extra-ospedaliero, secondo le disposizioni delle Regioni e delle Province autonome

ATC: J05AF06

Principio attivo Ziagen: Abacavir (solfato)

Gruppo terapeutico: Antiretrovirali

Scadenza Ziagen: 24 mesi

Temperatura di conservazione: Non superiore a +30°

Indicazioni terapeutiche / effetti Ziagen (os Sospensione 240 ml 20 mg / ml )

Ziagen è indicato nella terapia di associazione antiretrovirale per il trattamento dell’infezione da Virus dell’Immunodeficienza Umana (HIV). la dimostrazione dell’utilità di Ziagen è soprattutto basata sui risultati di studi condotti con un regime posologico due volte al giorno, in pazienti mai sottoposti a trattamento (naïve) in terapia di combinazione. Prima di iniziare il trattamento con abacavir, deve essere eseguito unoscreening per la presenza dell’allele HLA-B*5701 in ogni paziente affetto daHIV, a prescindere dalla razza. Abacavir non deve essere somministrato a queipazienti in cui sia nota la presenza dell’allele HLA-B*5701, a meno chenessuna altra opzione terapeutica sia disponibile per questi pazienti, sullabase della storia del trattamento e dei test di resistenza (vedere Avvertenze speciali, precauzioni d’impiego e Effetti indesiderati nel RCP.

Posologia / dosaggio Ziagen (os Sospensione 240 ml 20 mg / ml )

Ziagen deve essere prescritto da medici esperti nel trattamento dell’infezione da HIV. Adulti e adolescenti di oltre 12 anni di età: la dose raccomandata di Ziagen è di 600 mg al giorno. Questa può essere somministrata sia come 300 mg (una compressa) due volte al giorno che come 600 mg (due compresse) una volta al giorno. I pazienti che intendono passare alla somministrazione una volta al giorno devono assumere 300 mg due volte al giorno e passare a 600 mg una volta al giorno la mattina seguente. Qualora si preferisca un’unica somministrazione alla sera, devono essere assunti 300 mg di Ziagen, solo alla prima mattina seguiti da 600 mg alla sera. Se si intende ritornare alle due somministrazioni giornaliere, i pazienti devono completare il trattamento giornaliero e iniziare ad assumere 300 mg due volte al giorno la mattina seguente: Bambini (al di sotto dei 12 anni di età): si raccomanda un dosaggio di Ziagen in compresse basato sul peso corporeo. Questo regime di dosaggio per pazienti pediatrici di peso compreso fra 14-30 kg è basato principalmente su modelli farmacocinetici. Una sovraesposizione di abacavir può verificarsi nel momento in cui una dose accurata non può essere ottenuta con questa formulazione. Perciò uno stretto monitoraggio viene richiesto in questi pazienti. Bambini di peso pari ad almeno 30 kg: deve essere assunto il dosaggio da adulti di 300 mg due volte al giorno. Bambini di peso compreso fra 21 kg e 30 kg: mezza compressa di Ziagen assunta al mattino e una compressa intera assunta alla sera. Bambini di peso compreso fra 14 kg e 21 kg: mezza compressa di Ziagen due volte al giorno. Bambini di età inferiore ai tre mesi: i dati disponibili sull’uso di Ziagen in questo gruppo di età sono molto limitati (vedere Proprietà farmacocinetiche nel RCP). Ziagen può essere assunto con o senza cibo. Ziagen è disponibile anche in soluzione orale per l’uso nei bambini di età superiore ai tre mesi e con un peso corporeo inferiore ai 14 kg e nei pazienti per i quali non sono adatte le compresse. Compromissione renale: non è necessario alcun aggiustamento della posologia di Ziagen in pazienti con disfunzione renale. Tuttavia, Ziagen deve essere evitato in pazienti con malattia renale all’ultimo stadio. Compromissione epatica: abacavir è principalmente metabolizzato dal fegato. Non può essere fatta alcuna raccomandazione posologica nei pazienti con compromissione epatica lieve. Non ci sono dati disponibili nei pazienti con compromissione epatica moderata, pertanto l’uso di abacavir non è raccomandato a meno che non sia ritenuto necessario. Nei pazienti con compromissione epatica lieve e moderata è richiesto uno stretto controllo e, se fattibile, si raccomanda il monitoraggio dei livelli plasmatici di abacavir. Abacavir è controindicato nei pazienti con grave compromissione epatica. Anziani: attualmente non sono disponibili dati di farmacocinetica nei pazienti di età superiore ai 65 anni.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook