UniversONline.it

Farmaco: Reopro | Bugiardino n. 10823 - Foglietto illustrativo n. 10823 - Farmaco Reopro: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: iv 1 Flacone 5 ml 10 mg ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Reopro

Farmaco: Reopro | Bugiardino n. 10823

Confezione: iv 1 Flacone 5 ml 10 mg

Casa farmaceutica: Eli Lilly Italia S.p.A.

Classe farmaceutica: H

Ricetta Reopro: OSP1 - medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, utilizzabile esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile - vietata la vendita al pubblico

ATC: B01AC13

Principio attivo Reopro: Abciximab

Gruppo terapeutico: Antiaggreganti piastrinici

Scadenza Reopro: 36 mesi

Temperatura di conservazione: Da +2° a +8°

Indicazioni terapeutiche / effetti Reopro (iv 1 Flacone 5 ml 10 mg )

In associazione con eparina ed acido acetilsalicilico, per: intervento sull’albero coronarico per via percutanea: per la prevenzione delle complicanze cardiache di tipo ischemico in pazienti sottoposti ad intervento sull’albero coronarico per via percutanea (angioplastica con palloncino, aterectomia e stent). (vedere Proprietà farmacodinamiche nel RCP). Angina instabile: per la riduzione del rischio a breve termine (1 mese) di infarto del miocardio, in pazienti con angina instabile che non rispondono alla terapia medica convenzionale completa e che sono candidati a un intervento sull’albero coronarico per via percutanea.

Posologia / dosaggio Reopro (iv 1 Flacone 5 ml 10 mg )

Il ReoPro è utilizzabile in pazienti adulti per somministrazione endovenosa. Il ReoPro deve essere somministrato solo quando sia disponibile una valida assistenza di personale medico e infermieristico specializzato. Si deve inoltre poter disporre di tests ematologici e di strutture per la somministrazione di emoderivati. Adulti: la dose raccomandata di ReoPro è di 0,25 mg/kg in bolo endovenoso, seguita immediatamente dalla somministrazione di 0,125 g/kg/min (fino ad un massimo di 10 g/min) per infusione endovenosa continua. Per la stabilizzazione dei pazienti con angina instabile, la somministrazione del bolo seguita dall’infusione deve iniziare 24 ore prima del possibile intervento e concludersi 12 ore dopo. Per la prevenzione delle complicanze cardiache di tipo ischemico in pazienti sottoposti ad intervento sull’albero coronarico per via percutanea e che in atto non ricevono una infusione di ReoPro, il bolo deve essere somministrato da 10 a 60 minuti prima dell’intervento e seguito da un’infusione per 12 ore. Bambini: l’uso di ReoPro non è raccomandato nei bambini e negli adolescenti al di sotto di 18 anni a causa della mancanza di dati sulla sicurezza ed efficacia. Per i dettagli sulla preparazione per la somministrazione, vedere Istruzioni per l’uso nel RCP.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook