UniversONline.it

Farmaco: Reductil | Bugiardino n. 10769 - Foglietto illustrativo n. 10769 - Farmaco Reductil: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 10 mg 28 Capsule ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Reductil

Farmaco: Reductil | Bugiardino n. 10769

Confezione: 10 mg 28 Capsule

Casa farmaceutica: Abbott S.r.l.

Classe farmaceutica: C

Ricetta Reductil: RNR - medicinale soggetto a ricetta medica da rinnovare di volta in volta

ATC: A08AA10

Principio attivo Reductil: Sibutramina (cloridrato monoidrato)

Gruppo terapeutico: Metabolici: catabolizzanti-vari

Scadenza Reductil: n.d.

Temperatura di conservazione: n.d.

Indicazioni terapeutiche / effetti Reductil (10 mg 28 Capsule )

Terapia integrativa nell’ambito di un programma per la riduzione e il controllo del peso corporeo, in pazienti con obesità e con indice di massa corporea (BMI) pari o superiore a 30 kg/m2; pazienti in sovrappeso con BMI pari o superiore a 27 kg/m2, in associazione ad altri fattori di rischio correlati all’obesità, quali diabete di tipo 2 o dislipidemia.
Nota: Reductil può essere prescritto esclusivamente a pazienti che non hanno risposto adeguatamente ad un appropriato regime dietetico per la riduzione del peso corporeo, ossia a pazienti che hanno difficoltà a raggiungere o mantenere una perdita di peso superiore al 5% in 3 mesi.
Il trattamento deve essere inquadrato solo come parte integrante di un programma terapeutico a lungo termine mirato alla riduzione del peso corporeo, sotto il controllo di un medico con esperienza nel trattamento dell’obesità. Un corretto approccio al trattamento dell’obesità deve comprendere sia modificazioni delle abitudini alimentari e comportamentali, sia un aumento dell’attività fisica, condizioni fondamentali per poter mantenere a lungo termine la riduzione ponderale ottenuta, una volta terminato il trattamento. I pazienti devono modificare il loro stile di vita mentre sono in trattamento, in modo tale da riuscire a mantenere il loro peso anche dopo l’interruzione del trattamento farmacologico. I pazienti devono essere consapevoli del fatto che, se non si attengono a tali indicazioni, possono riacquistare peso. Anche dopo l’interruzione del trattamento, è auspicabile un monitoraggio continuo del paziente da parte del medico..

Posologia / dosaggio Reductil (10 mg 28 Capsule )

Adulti: 1 capsula da 10 mg 1 volta al giorno, al mattino, ingerita intera con un bicchiere d’acqua, in presenza o meno di cibo. Nei pazienti che non rispondono adeguatamente (indicativamente una riduzione ponderale inferiore a 2 kg dopo 4 settimane di trattamento), la dose può essere aumentata ad 1 capsula da 15 mg 1 volta al giorno a condizione che il 10 mg sia stato ben tollerato. Il trattamento deve essere interrotto nei pazienti che non hanno risposto in modo adeguato alla dose di 15 mg (indicativamente una riduzione ponderale inferiore a 2 kg dopo 4 settimane di trattamento). Chi non risponde alle terapie è esposto ad un rischio maggiore di effetti indesiderati. Durata del trattamento: il trattamento deve essere interrotto nei pazienti che non hanno risposto adeguatamente alla terapia, ossia nei casi in cui la perdita di peso si stabilizza ad un valore inferiore al 5% del loro peso corporeo iniziale oppure nei casi in cui la perdita di peso ottenuta dopo 3 mesi dall’inizio del trattamento sia stata inferiore al 5% del peso iniziale. Non si deve proseguire con il trattamento nei pazienti che, dopo aver già ottenuto una riduzione del peso, riacquistano 3 o più kg. In pazienti con condizione patologiche associate, si raccomanda di continuare il trattamento solo se può essere dimostrato che la riduzione di peso indotta è associata ad altri benefici clinici, quali il miglioramento del profilo lipidico nei pazienti con dislipidemia o il controllo glicemico del diabete di tipo 2. Non somministrare per più di un anno. I dati per un uso superiore ad un anno sono limitati.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook