UniversONline.it

Farmaco: Navoban | Bugiardino n. 08893 - Foglietto illustrativo n. 08893 - Farmaco Navoban: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 5 mg 5 Capsule ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Navoban

Farmaco: Navoban | Bugiardino n. 08893

Confezione: 5 mg 5 Capsule

Casa farmaceutica: Novartis Farma S.p.A.

Classe farmaceutica: A

Ricetta Navoban: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: A04AA03

Principio attivo Navoban: Tropisetron (cloridrato)

Gruppo terapeutico: Antiemetici

Scadenza Navoban: 36 mesi

Temperatura di conservazione: n.d.

Indicazioni terapeutiche / effetti Navoban (5 mg 5 Capsule )

Prevenzione e controllo della nausea e del vomito indotti dalla chemioterapia antitumorale. Profilassi e trattamento dell’emesi post-operatoria.

Posologia / dosaggio Navoban (5 mg 5 Capsule )

Nel corso di ogni ciclo di chemioterapia antitumorale si raccomanda il seguente schema posologico: giorno 1, ovvero ogni giorno in cui si somministrano gli agenti antitumorali: 5 mg di Navoban (1 fiala), diluiti in 100 ml di liquido per infusione endovenosa lenta (in almeno 15 minuti) immediatamente prima di iniziare la chemioterapia oppure 5 mg di Navoban (1 fiala) in 1 ml da somministrare per via sottocutanea circa 30 minuti prima di iniziare la chemioterapia. Giorni successivi (2-6): 5 mg di Navoban/die per via orale (1 capsula/die) o 5 mg/ml per via sottocutanea. In caso di somministrazione orale il farmaco deve essere assunto al mattino, al risveglio, a stomaco vuoto ed almeno 1 ora prima di ingerire il cibo. Se necessario, invece della capsula da 5 mg, si può somministrare per via orale il contenuto di 1 fiala da 5 mg, diluito con succo di arancia o bevande a base di cola. La via sottocutanea può essere utilizzata nel caso in cui la presenza di nausea impedisca la somministrazione per via orale. Per la somministrazione della soluzione per uso sottocutaneo vedere Precauzioni particolari per lo smaltimento e la manipolazione nel RCP. Profilassi dell’emesi post operatoria: 5 mg di Navoban in infusione endovenosa di breve durata (15 minuti) o 5 mg in 1 ml da somministrare per via sottocutanea circa 15 minuti prima di effettuare la chiusura della ferita chirurgica nel primo caso e circa 30 minuti prima nel secondo. Trattamento dell’emesi post-operatoria: 5 mg di Navoban per os o per via sottocutanea se è presente solo nausea; 5 mg per infusione endovenosa in caso di comparsa di vomito.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook