UniversONline.it

Farmaco: Kocefan | Bugiardino n. 07187 - Foglietto illustrativo n. 07187 - Farmaco Kocefan: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 1g / 3,5 ml im fl + f ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Kocefan

Farmaco: Kocefan | Bugiardino n. 07187

Confezione: 1g / 3,5 ml im fl + f

Casa farmaceutica: Mediolanum Farmaceutici S.p.A.

Classe farmaceutica: A

Ricetta Kocefan: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: J01DD04

Principio attivo Kocefan: Ceftriaxone (sale bisodico 3,5 idrato)

Gruppo terapeutico: Antibatterici cefalosporinici

Scadenza Kocefan: 36 mesi

Temperatura di conservazione: n.d.

Indicazioni terapeutiche / effetti Kocefan (1g / 3,5 ml im fl + f )

Di uso elettivo e specifico in infezioni batteriche gravi di accertata o presunta origine da Gram-negativi difficili o da flora mista con presenza di Gram-negativi resistenti ai più comuni antibiotici. In particolare il prodotto trova indicazione, nelle suddette infezioni, in pazienti defedati e/o immunodepressi. Profilassi delle infezioni chirurgiche.

Posologia / dosaggio Kocefan (1g / 3,5 ml im fl + f )

Adulti e bambini oltre 12 anni: la dose consigliata è di 1 g di Kocefan una volta al giorno (ogni 24 ore). Nei casi più gravi o in infezioni causate da microrganismi moderatamente sensibili, la dose può raggiungere i 4 g somministrati in un’unica soluzione. Neonati (fino a 2 settimane): la dose giornaliera è di 20-50 mg/kg di peso corporeo in monosomministrazione; a causa della immaturità dei loro sistemi enzimatici non bisognerebbe superare i 50 mg/Kg (vedere Avvertenze speciali e precausioni per l’uso nel RCP). Bambini (da 3 settimane a 12 anni): la dose giornaliera può variare tra 20 e 80 mg/Kg. Per dosi endovenose pari o superiori a 50 mg/Kg si consiglia di utilizzare una perfusione della durata di almeno 30 minuti. Per i bambini di peso superiore a 50 Kg andrà usato il dosaggio proprio degli adulti. Anziani: lo schema posologico degli adulti non richiede modificazioni. La durata della terapia è in funzione del decorso dell’infezione. Come tutte le terapie a base di antibiotici, in generale la somministrazione di Kocefan va protratta per un minimo di 48-72 ore dopo lo sfebbramento o dopo la dimostrazione di completa eradicazione batterica.
Profilassi delle infezioni chirurgiche: per la prevenzione delle infezioni post-operatorie verranno somministrati, in relazione a tipo e rischio di contaminazione dell’intervento, 1 g i.m. o 1-2 g e.v. in dose singola, un’ora prima dell’intervento. Posologia in particolari condizioni: insufficienza renale: in soggetti con ClCr >10 ml/min la posologia resta inalterata. In caso di ClCr uguale o < 10 ml/min si può somministrare fino ad un massimo di 2 g una volta al giorno. Insufficienza epatica: posologia normale. Insufficienza renale ed epatica associate: controllare le concentrazioni plasmatiche del ceftriaxone. Prematuri: dose massima 50 mg/Kg una volta al giorno.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook