UniversONline.it

Scarpe comode per camminare e prevenire i tumori - Un paio di scarpe comode per camminare potrebbero aiutare a prevenire il rischio di morte correlato a due dei tumori più frequenti in uomini e donne: il...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Scarpe comode per camminare e prevenire i tumori

Scarpe comode per camminare

Un paio di scarpe comode per camminare potrebbero aiutare a prevenire il rischio di morte correlato a due dei tumori più frequenti in uomini e donne: il tumore alla prostata e il tumore al seno. Numerosi studi hanno rimarcato quanto camminare possa fare bene alla salute, non solo si può dimagrire camminando ma si possono prevenire tutta una serie di patologie potenzialmente mortali. Camminare aiuta a ridurre il rischio di ictus, è importante nella terapia per il Parkinson, previene il dolore al ginocchio nell'artrite, abbassa la glicemia dopo i pasti (effetto importante nella prevenzione del diabete), ecc.. Un gruppo di esperti del Macmillan Cancer Support, un organizzazione britannica di supporto ai malati di cancro, e della Ramblers, un'associazione impegnata nel diffondere il valore dei benefici derivati dal camminare, evidenzia che camminare non è importante solo nella prevenzione di alcuni tumori ma potrebbe contribuire anche a diminuire il rischio di morte a causa del tumore al seno e alla prostata. Camminare porta quindi dei benefici anche dopo la diagnosi dei tumori.

In base ai dati raccolti, per ottenere una riduzione del tasso di mortalità correlata ai tumori bisognerebbe percorrere quotidianamente circa 1,6 km a una velocità media di 5 km. Grazie a questa attività si è stimata una riduzione del 40 per cento del rischio di morte nelle pazienti colpite da un tumore al seno e una riduzione del 30 per cento del rischio di morte nei pazienti colpiti da tumore alla prostata.

Benedict Southworth, direttore generale dell'associazione Ramblers, evidenzia che i benefici del camminare sono notevoli. Basta percorrere con regolarità anche brevi distanze per ridurre significativamente alcune condizioni fisiche legate al cancro quali: gonfiore degli arti superiori, aumento di peso e affaticamento. Camminare può quindi giocare un ruolo importante nella terapia per il cancro, non solo dal punto di vista fisico ma anche mentale; l'attività diminuisce infatti gli stati di ansia e di depressione che possono insorgere a causa della patologia.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook