UniversONline.it

Astronomia: Discovery, nessuna riparazione e missione prolungata - Articoli di astronomia - Dopo un'accurata analisi delle ultime immagini relative allo scudo termico del Discovery gli ingeneri della Nasa hanno ritenuto...

Continua
Universonline su Facebook

Discovery, nessuna riparazione e missione prolungata

Discovery: missione prolungata

Dopo un'accurata analisi delle ultime immagini relative allo scudo termico del Discovery, e in particolar modo delle piastrelle termiche, gli ingeneri della Nasa hanno ritenuto trascurabili i problemi riscontrati in precedenza dopo il lancio del 4 luglio.

In seguito a varie analisi si erano individuate sul rivestimento termico dello shuttle sei aree che avrebbero potuto mettere in pericolo il rientro della navicella, tre di queste in particolar modo avevano allarmato gli esperti. Inizialmente si stava valutando se effettuare delle riparazioni prima del rientro sulla Terra, dopo la visone di tutto il materiale raccolto si è arrivati alla conclusione che i problemi rilevati erano trascurabili e non richiedevano nessuna operazione di manutenzione in quanto i pannelli isolanti del Discovery rispondono ai parametri per un atterraggio sicuro.

Steve Poulos, responsabile dell'ufficio di progettazione presso la Nasa, ha sottolineato che lo staff tecnico non ha individuato niente che possa apparire come un danno alle piastrelle termiche, nei prossimi giorni si continuerà in ogni caso a visionare accuratamente il materiale raccolto.

Oltre alla buona notizia relativa alla sicurezza del rivestimento termico dello shuttle, John Shannon, uno dei responsabili dell'agenzia spaziale americana, ha annunciato che la missione verrà allungata di un giorno, in questo modo gli astronauti Piers Sellers e Michael Fossum avranno la possibilità di effettuare una terza passeggiata spaziale.

Il rientro del Discovery sulla terra è previsto per lunedì 17 luglio intorno alle 15 (ora italiana).


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook