UniversONline.it

Astronomia: Stella pulsar, colta sul fatto - Stella pulsar, colta sul fatto - Due satelliti, uno europeo e uno americano, hanno colto in flagrante una stella pulsar

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Stella pulsar, colta sul fatto

Satelliti
Pulsar
Stella pulsar

Due satelliti, uno europeo e uno americano, hanno colto in flagrante una stella pulsar. Si tratta di un caso di cannibalismo stellare: la pulsar, ruotando rapidamente su sč stessa, attira su di sč il materiale appartenente agli strati pił esterni della stella compagna. Grazie a questo appropriamento indebito, detto accrescimento, la pulsar ruota a velocitą  sempre maggiore.

Tutto a spese della compagna, che č destinata a scomparire. Questo caso permette agli astronomi di puntare il dito contro tutte le altre pulsar rapidamente rotanti oggi conosciute, accusandole di aver avuto una stella compagna e di averne causato la scomparsa. Le pulsar, che in soli 20 km di diametro racchiudono una quantitą  di materia pari a quella contenuta nel Sole, sono i resti dell'esplosione di certe stelle. Come delle trottole, inizialmente ruotano con rapiditą  e poi, gradualmente, rallentano.

Ma non tutte si comportano cosą¬: le pulsar rapidamente rotanti esibiscono uno sprint tale da far pensare che non sia tutta farina del loro sacco. Ecco allora che le teorie trovano conferma grazie al caso osservato. Sembra proprio che le pulsar che formano una coppia con un'altra stella, la usino come "nutrimento" per ruotare pił in fretta. La pulsar in osservazione gira su sč stessa in soli 1.67 millesimi di secondo. Colta sul fatto, ma nessuna condanna!

Elena Lazzaretto


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook