UniversONline.it

NUMERO 38 nella Smorfia Napoletana - Quale è il significato del numero 38 nella Smorfia Napoletana: Le bastonate ('E mmazzate)

Continua
Universonline su Facebook

Cosa è associato al numero 38 nella Smorfia napoletana?

Le bastonate ('E mmazzate) corrisponde al numero 38, associazione che può essere usata per animare il gioco della tombola o giocare al Lotto nel caso si voglia interpretare un sogno con la cabala.

Significato del numero 38: Le bastonate

Il numero 38, che succede il numero 37 (Il monaco) e precede il numero 39 (La corda alla gola), è rappresentato dalle bastonate. Questo simbolo, nei sogni, può essere ricondotto ad una situazione di aggressività e/o possibile sfogo fisico.

Analisi etimologica delle parole napoletane

‘E mmazzate / ’E bbotte, le bastonate in italiano, possono essere intese anche in maniera più generica come percorse. Il percuotere intenzionalmente una persona con le mani o con un corpo contundente è collegato al numero 38, a meno che non si tratti di particolari percosse ben connotate da altro numero come ad es. gli schiaffi che sono 5, il pugno che è 8, il calcio che è 88.

Semanticamente il 38 è accostato alle percosse per una mera questione di rima perché in origine al numero 38 era collegata la figura delle botte (gli scoppi) e solo successivamente gli fu affiancato per associazione mentale la figura delle percosse (mazzate); ora il termine bbòtte rima con trentotto.

Note sul contributo all'etimologia della "lingua napoletana"

Correlazione del numero 38 con altre smorfie e cabale

Smorfia tradizionale (toscana):
Giocatore di bandiera o Sbandieratori
Smorfia romana:
Dadi
Smorfia genovese:
Giocatore d'asta
La cabala del cappuccino:
Per farvi toccar con mano


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook