UniversONline.it

Depressione e Delfino-Terapia - Psicologia e Psico Sessuologia - La Pet Therapy si allarga anche agli animali acquatici. Un studio ha esaminato i benefici che la compagnia dei delfini...

Continua
Universonline su Facebook

Depressione e Delfino-Terapia

Depressione e Delfino-Terapia

La Pet Therapy si allarga anche agli animali acquatici. Un studio condotto qualche anno fa, dal Luglio 2002 fino a Dicembre del 2003, eseguito dai ricercatori dell'università di Leicester (Gb) in Honduras, ha esaminato i benefici che la compagnia dei delfini può avere sulle persone. I risultati di questa ricerca sono stati pubblicati sulla rivista British Medical Journal.

Per svolgere la ricerca sono stati coinvolti 30 volontari che riportavano sintomi di media o moderata depressione. I volontari sono stati divisi in due gruppi e per un periodo di due settimane la prima metà ha nuotato con i delfini per un'ora al giorno.

Il primo gruppo, quello che ha nuotato con i delfini, al termine dello studio ha evidenziato i benefici maggiori, l'altra metà invece ha nuotato senza interagire con gli animali.

Secondo i ricercatori, i benefici sono da ricondurre alle emozioni che i delfini suscitano nelle persone con le quali interagiscono, probabilmente un'azione positiva può essere data anche dagli ultrasuoni che i mammiferi emettono in acqua.

Uno dei ricercatori che ha condotto la studio, Michael Reveley, spiega che i delfini sono in grado di avere con le persone dei livelli di interazione complessi e grazie anche alla curiosità che mostrano verso l'uomo, svolge un'azione positiva anche in quei pazienti che presentano dei problemi nei rapporti sociali.

Sempre più studi mostrano gli effetti positivi degli animali in alcune forme di malattie legate agli stati psicologici. In questo caso però, la Delfino-Terapia rispetto agli altri animali della Pet Therapy, potrebbe avere dei limiti legati alle strutture che potrebbero ospitare gli animali, rimane comunque uno strumento in più che può aiutare l'uomo in alcune patologie.


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook