UniversONline.it

Astronomia: Relazione buchi neri e stelle - Relazione buchi neri e stelle - Spesso capita che l'uomo in seguito a nuove scoperte, riveda delle teorie scientifiche fatte in

Continua
Universonline su Facebook

Relazione buchi neri e stelle

Relazione buchi neri e stelle

Spesso capita che l'uomo in seguito a nuove scoperte, riveda delle teorie scientifiche fatte in precedenza basate su delle conoscenze parziali, questo il caso dei buchi neri.

Nel campo dell'astronomia si sono fatti notevoli passi avanti, molto rimane ancora poco chiaro ma grazie anche all'aiuto della tecnologia in continua evoluzione, ogni anno apprendiamo qualcosa di nuovo.

Alcuni astronomi, in seguito a nuove informazioni acquisite grazie all'osservatorio spaziale della Nasa per l'astronomia a raggi X, hanno notato qualcosa di particolare che sta accadendo nel massiccio buco nero che si trova al centro della Via Lattea, il buco nero Sagittarius A.

Secondo la nuova teoria formulata dagli astronomi, intorno ai buchi neri sono presenti delle nuvole di materia che in determinate condizioni possono formare delle stelle.

Questa teoria stata formulata in seguito all'osservazione del buco nero Sagittarius A che presenta decine di stelle intorno a se. L'origine di queste stelle sarebbe situata a meno di un anno luce dal centro del buco nero e secondo la maggior parte degli astronomi si trova troppo vicino per non subire l'attrazione del buco nero.

Secondo la teoria precedente, una distanza cos vicina al buco nero avrebbe dovuto impedire la formazione di nuovi astri, in seguito alle nuove osservazioni invece si pu supporre che vi sia una distanza di sicurezza dove la massa dei materiali che gravitano e' tale da creare le condizioni per la nascita di nuove stelle.

Le stelle formate in queste condizioni per non sono uguali alle altre, la luce che emettono centomila volte maggiore di quella del Sole, questo perch bruciano il loro gas troppo velocemente e di conseguenza avranno una vita pi breve.


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook