UniversONline.it

Bambini, influenzati dai genitori già prima di nascere - I bambini nati da genitori che affrontano la vita con serenità, anche prima del concepimento, potrebbero essere più felici

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Bambini, influenzati dai genitori già prima di nascere

Bambini: influenzati dai genitori già prima di nascere

I bambini nati da genitori che affrontano la vita con serenità, anche prima del concepimento, potrebbero essere più felici. Stando ad uno studio pubblicato sulla rivista Bioscience Hypotheses (Maggio 2009), le sostanze chimiche prodotte dal nostro cervello potrebbero influenzare le cellule germinali (spermatozoi ed ovociti).

Secondo Alberto Halabe Bucay, autore dello studio e ricercatore presso il Research Center Halabe e Darwich (Messico), i sentimenti e le emozioni che proviamo nel corso della nostra vita possono influenzare i nostri figli ancor prima che essi nascano. Le sostanze chimiche prodotte dal nostro cervello a seconda delle emozioni potrebbero influenzare il modo con cui i geni specifici sono espressi nelle cellule germinali, una trasformazione che influisce di conseguenza nel futuro sviluppo del bambino.

Il ricercatore sostiene che le sostanze chimiche che il nostro cervello produce a seconda degli stati d'animo (felicità, depressione, ecc.), possono influire sugli ovociti e lo sperma provocando dei cambiamenti duraturi che si trasferiranno nel nuovo essere umano al momento del concepimento (il momento in cui inizia una nuova vita). Alberto Halabe Bucay fa notare che diversi studi hanno già evidenziato che alcune sostanze chimiche prodotte dal cervello come le endorfine, ma anche l'uso di sostanze come marijuana ed eroina, alterano la struttura genetica di spermatozoi e ovociti.

L'esperto spiega che è normale che il comportamento dei genitori influisca sui bambini, così come i geni che un bambino riceve dai suoi genitori aiutano a formare il suo carattere, per la prima volta però si sta analizzando una nuova ipotesi; l'effetto che può avere la psicologia dei genitori sui geni del bambino prima del concepimento.

William Bains, editore del Bioscience Hypotheses, spiega che questa nuova ipotesi è molto interessante e si è deciso di pubblicarla per vedere cosa ne pensano gli altri scienziati e se altri ricercatori hanno dei dati che potrebbero smentire o sostenere quanto ipotizzato da Alberto Halabe Bucay.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook