UniversONline.it

Dolci senza zucchero? no, per la salute basterebbe ridurre le dosi - Troppo zucchero fa male, oltre ai noti effetti sulla linea secondo uno studio australiano ci sarebbero effetti anche sul cervello (danni causati da un...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Dolci senza zucchero? no, per la salute basterebbe ridurre le dosi

Dolci senza zucchero?

Troppo zucchero fa male, oltre ai noti effetti sulla linea secondo uno studio australiano ci sarebbero effetti anche sul cervello (danni causati da un eccessivo consumo di zucchero per alcuni giorni di seguito). E' sicuramente eccessivo paragonato lo zucchero al tabacco ma è invece condivisibile la campagna promossa da Action on Sugar, un gruppo di medici e ricercatori britannici, che propone una riduzione del 30 per cento del la quantità di zucchero contenuta nei prodotti alimentari.

Alcune persone potrebbero obiettare che i dolci senza zucchero non sarebbero più buoni, il problema non risiede però nello zucchero in se ma nei quantitativi che in alcuni casi sono veramente elevati. Non si parla quindi di eliminare lo zucchero dai dolci ma solo di diminuire le dosi. Gli esperti hanno rilevato l'equivalente di ben nove cucchiaini di zucchero in alcune bevande in lattina da 33 cl, otto in alcune barrette al caramello e cioccolato, cinque negli yogurt alla frutta, ecc.. Tali valori, anche se sono stati rilevati in specifici alimenti e di conseguenza non si può generalizzare, in linea di massima molto alti in tutti i prodotti confezionati. Un consumo occasionale di questi prodotti non comporta particolari effetti sulla salute, la non consapevolezza delle persone potrebbe però portare ad un eccessivo introito giornaliero di zuccheri.

Gli esperi spiegano che la riduzione dello zucchero negli alimenti confezionati potrebbe diminuire mediamente l'apporto calorico giornaliero di 100 calorie. Tale pratica avrebbe notevoli effetti sulla salute in maniera diretta, in quanto contribuirebbe alla lotta contro l'obesità, e indiretta (prevenzione di malattie quali diabete, problemi al fegato e malattie del metabolismo). In base a quanto suggerito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, un adulto dovrebbe consumare circa 10 cucchiaini di zucchero al giorno, alcune ricerche hanno però rilevato che alcune popolazioni (come inglesi e americani) arrivano a consumare l'equivalente di ben 24 cucchiaini di zucchero nell'arco di 24 ore. Bisogna quindi stare attenti a quello che si mangia consapevoli che lo zucchero non è presente solo nei dolci ma anche in altri alimenti preconfezionati come il ragù (circa 3 cucchiaini di zucchero in 300 g di prodotto), nel ketchup (uno per ogni porzione), ecc..

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook