UniversONline.it

Nettuno (pianeta) - Nettuno è al penultimo pianeta del Sistema Solare, molto simile ad Urano sia come colore che come dimensioni

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Nettuno

Nettuno è l'ultimo pianeta del Sistema Solare. Molto simile ad Urano, sia come colore che come dimensioni, fu scoperto nel1846 da Johann Galle (un astronomo dell'Osservatorio di Berlino). Con un diametro di circa 48.000 km, è leggermente più piccolo del settimo pianeta ed appare come una palla di gas di colore azzurro intenso (per tale colore è stato associato al dio del mare). L'unico particolare degno di nota di Nettuno è "l'occhio", che come su Giove è l'unione di tempeste superficiali. La sua osservazione non è delle più facili, infatti quando è al massimo della sua luminosità arriva ad una magnitudine di 8, sicuramente impossibile da osservare ad occhio nudo.

Nettuno

Prima della sua scoperta, diversi astronomi provarono a cercarlo perché si notò che l'orbita di Urano era disturbata da un altro campo gravitazionale. Grazie ai calcoli eseguiti da Urbain Le Verrier (un matematico francese), Galle individuò il punto esatto dove guardare.

Percorre un'orbita molto lunga. Per compiere un giro attorno al Sole impiega 165 anni con una distanza media da esso di 4.500 milioni di km, circa 30 volte più lontano della Terra. Compie un giro su se stesso in 16 ore e 7 minuti.

A causa dell'enorme distanza che lo separa dal Sole è un pianeta cupo e freddo, la luce sulla sua superficie è 1000 volte inferiore a quella terrestre. Nettuno, come il suo gemello Urano, è un sfera di roccia fusa e acqua. Presenta un atmosfera di idrogeno, elio e metano, quest'ultimo colora il pianeta di una tonalità azzurro verdognolo. Nonostante l'atmosfera sia molto fredda, mediamente - 220 °C, sul pianeta ci sono venti fortissimi e violenti tempeste. Quando la sonda Voyager 2 (l'unica attualmente ad essere giunta vicino a Nettuno nel 1989) sorvolò il pianeta a distanza ravvicinata, riuscì a catturare alcune immagini di un'enorme macchia grande quanto la Terra.

Intorno a Nettuno ci sono almeno cinque anelli planetari principali, scuri e sottili, ed altri secondari. Ad alcuni di essi sono stati dati i nomi delle persone che hanno contribuito alla scoperta del pianeta: Anello Galle, Anello Le Verrier, Anello Lassell, Anello Arago, Anello Adams, Anello Courage, Anello Liberté, Anello Egalité 1 , Anello Egalité 2 e Anello Fraternité.

Caratteristiche di Nettuno:
Distanza media dal sole: 4.500.000.000 Km
Diametro: 49.500 Km
Area della superficie: 7,618 × 10^9 km²
Massa: 17,2 quella terrestre (terra 1)
Densità media: 1.640 kg/m3
Gravità: 1,19 (terra 1)
Periodo di rivoluzione: 165 anni
Durata del giorno: 0g 16h 6m
Componenti dell'atmosfera: 74% idrogeno, 25% elio, 1% metano
dimesnioni di nettuno

Satelliti di Nettuno

Nettuno possiede 13 satelliti noti, due sono però quelli conosciuti da più tempo: Tritone, che ha un'orbita quasi regolare retrograda (da est ad ovest), e Nereide, la terza luna per grandezza, nota anche come Nettuno II.

Tritone ha un triste destino, infatti la gravità di Nettuno lo costringe ad un'orbita sempre più stretta. L'impatto sulla superficie del pianeta è prevista fra10 e 100 milioni di anni. Lo sbriciolamento del satellite su Nettuno creerà intorno a quest'ultimo un anello di detriti. Il diametri di Tritone, con i suoi 3.700 km, è superiore a quello della Luna. Sulla sua superficie ci sono diversi vulcani attivi che emettono degli sbuffi di polvere e gas. Si ipotizza che Nettuno abbia "catturato" questo satellite con la sua forza di gravità diverso tempo fa.

Nereide, il secondo satellite non per dimensione ma in ordine di scoperta, è molto piccolo. Ha un diametro di circa 340 km e un'orbita ellittica, percorsa in 360 giorni, che varia da 1,4 milioni a 9,7 milioni di Km. Venne avvistato per la prima volta, tramite un telescopio a terra, il 1 maggio del 1949 da Gerard P. Kruiper.

satellite tritone
Tritone

Immagini relative a Nettuno e i suoi satelliti

Nettuno visto da Tritone
Nettuno visto da Tritone
Tritone satellite di Nettuno
Tritone: satellite di Nettuno
Tritone e Nettuno
Tritone e Nettuno
Dettaglio del satellite di Nettuno Tritone
Dettaglio del satellite di Nettuno Tritone
Grande Macchia Scura di Nettuno
La Grande Macchia Scura di Nettuno
Nuvole su Nettuno
Nuvole su Nettuno
Nettuno visto al telescopio
Nettuno visto al telescopio
Nettuno al telescopio
Nettuno al telescopio
Nettuno
Nettuno è l'ottavo e più lontano pianeta del Sistema solare partendo dal Sole
Dettaglio della Grande Macchia Scura di Nettuno
Dettaglio della Grande Macchia Scura di Nettuno
Nettuno
Nettuno è l'ultimo pianeta del Sistema Solare

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook