UniversONline.it

Osteoporosi, frutta e verdura aiutano a combatterla - Salute: Frutta e verdura non dovrebbero mai mancare in una sana alimentazione, una nuova ricerca evidenzia gli effetti positivi che questi alimenti hanno nel...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Osteoporosi, frutta e verdura aiutano a combatterla

Osteoporosi: frutta e verdura aiutano

Frutta e verdura non dovrebbero mai mancare in una sana alimentazione, una nuova ricerca evidenzia gli effetti positivi che questi alimenti hanno nel prevenire e contrastare l'osteoporosi, una malattia che rende fragili le ossa causandone più facilmente la frattura anche in seguito a lievi urti o cadute. Statisticamente le donne comprese fra i 60 e gli 83 anni hanno un alto rischio di essere colpite dall'osteoporosi, per questo motivo, alla luce dei recenti risultati di un nuovo studio, potrebbero trarre grandi benefici se raddoppiassero le porzioni di frutta e verdura in quanto incrementerebbero del 5 per cento il contenuto minerale osseo.

Lo studio che ha permesso di quantificare i benefici sulle ossa relativi ad un incremento delle porzioni di frutta e verdura è stato condotto da Susan A. Lanham-New del Centre for Nutrition & Food Safety dell'University of Surrey (Guildford - United Kingdom), i dettagli della ricerca sono stati pubblicati nel mese di Giugno 2006 sul numero 83 del dell' American Journal of Clinical Nutrition.

In seguito ai risultati ottenuti la Coldiretti ha ritenuto opportuno aumentare la diffusione di una notizia così importante soprattutto nel nostro paese dove, rispetto alle altre nazioni dell'Unione Europea, si registra il numero più alto di persone over 65 affette da osteoporosi, 18,3 per cento contro 11,4 per cento dell'Irlanda, e il 15,7 per cento del Regno Unito.

I ricercatori hanno esaminato il legame tra il consumo di frutta e verdura e lo stato di salute ossea, per far ciò hanno tenuto sotto osservazione diversi gruppi di donne divise per età. Il primo gruppo era composti da 212 adolescenti (età compresa tra i 16 - 18 anni), il secondo da 90 giovani donne (età compresa tra i 23 - 37 anni) e il terzo da 134 persone di età matura o anziani (età compresa tra i 60 - 83 anni). Anche se i risultati andranno confermati da futuri studi, si è riscontrato che nelle adolescenti e nelle persone anziane la frutta e la verdura possono avere un effetto positivo sul contenuto di minerali delle ossa specialmente per la colonna vertebrale e il femore.

Gli esperti ritengono che i risultati ottenuti possono essere un valido stimolo per incentivare i consumi di frutta e verdura nelle persone a rischio e soprattutto nei giovani. E' importante prevenire l'osteoporosi anche perché pur esistendo delle medicine che aiutano a combattere questa malattia, non c'è una cura definitiva.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook