UniversONline.it

Dizionario dei Mostri della mitologia Greca ( Cariddi ) - Misteri - Dizionario dei Mostri della mitologia Greca ( Cariddi )

Continua
Universonline su Facebook

Mostri della mitologia Greca ( Cariddi )

Mostro marino della mitologia greca. Nell'Odissea (XII, 101 e seg.) sii narra che essa abitava invisibile sotto uno scoglio dominato da un fico selvatico, di fronte allo scoglio di Scilla. Tre volte al giorno inghiottiva l'acqua del mare, e tre volte la risputava, costituendo un terribile pericolo per i naviganti. Secondo una tradizione post-omerica essa era figlia di Ge e Poseidone (Eneide, III, 420), precipitata negli abissi del mare poich colpevole di aver rubato i buoi di Eracle.

Cariddi, come Scilla, una manifestazione della grande dea infera connessa agli abissi marini. Cariddi stata localizzata, come Scilla, nello stretto di Messina, di cui costituisce la sponda siciliana.

Riferimenti letterari:

  • Omero, Odissea, Libro XII versi 101 e seguenti
  • Virgilio, Eneide, III, 420

Elenco aree tematiche del dizionario dei mostri
Dizionario Indice Completo A-G Indice Completo H-Z
Mostri Nordici Mostri della mitologia Greca Vampiri
Mostri Biblici Fairyland Creature marine


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook