UniversONline.it

Costellazione Lupo (Lupus) - La costellazione del Lupo (in latino Lupus, genitivo Lupi, abbreviata in Lup) una delle 36 costellazioni dell'emisfero australe

Continua
Universonline su Facebook

Costellazione: Lupus

Costellazione Lupo (Lupus)

La costellazione del Lupo (in latino Lupus, genitivo Lupi, abbreviata in Lup) una delle 36 costellazioni dell'emisfero australe (emisfero sud). Il periodo migliore per osservarla va da marzo a luglio. La sua declinazione fortemente australe non agevola l'osservazione dall'emisfero boreale, alle nostre latitudini si pu per vedere quasi nella sua interezza. Gi a partire dalle coste africane possibile osservare anche la parte pi meridionale. Culmina al meridiano intorno alle ore 22 dell'8 giugno e ha un'estensione di 334 gradi quadrati.

Coordinate celesti (sistema equatoriale)
Declinazione centrale: 15 hrs
Ascensione Retta centrale: -45
costellazione del Lupo

Questa costellazione ricca di oggetti astronomici molto interessanti. Mitologicamente era considerata dai Greci la raffigurazione di un animale selvaggio tenuto stretto dal Centauro come un offerta agli dei. La rappresentazione definitiva di questa costellazione stata data nel periodo rinascimentale. La costellazione del Lupo sita nella via Lattea ed densa di stelle, specialmente doppie.

Stelle della costellazione e altri copri celesti

alfa Lupi, mag. 2.3, una gigante blu distante 680 a.l.

beta Lup, mag. 2.7, una stella bianco-azzurra distante 360 a.l.

gamma Lup, mag. 2.8, una stella bianco-azzurra distante 260 a.l.

epsilon Lup, distante 460 a.l., una stella multipla, costituita da una stella principale bianco-azzurra di mag. 3.4 con una compagna larga di 9º magnitudine, visibile con un piccolo telescopio. Con un'apertura di 220 mm e un forte ingrandimento, si pu vedere che la stella pi brillante ha anche una compagna stretta di mag. 6.

eta Lup. distante 490 a.l., una stella doppia formata da una stella principale bianco-azzurra di mag. 3.4, con una compagna di mag. 7.7, non facile da vedere con un piccolo telescopio a causa del contrasto di magnitudine.

kappa Lup, distante 150 a.l., una stella doppia, facilmente visibile con un piccolo telescopio, con due componenti bianco-azzurre di mag. 3.7 e 5.7.

mu Lup, distante 250 a.l., una stella multipla. Con un piccolo telescopio si pu vedere una stella principale bianco-azzurra di mag. 4.3, con una compagna larga di 7º magnitudine. Con un'apertura di 100 mm e un forte ingrandimento, si pu vedere che la stella principale a sua volta una doppia formata da due stelle di 5º magnitudine.

xi Lup, distante 160 a.l., una coppia di stelle bianche di mag. 5.2 e 5.6, chiaramente visibili con un piccolo telescopio.

pi Lup, distante 420 a.l., appare a occhio nudo come una stella di mag. 3.9, ma con un telescopio con pi di 75 mm di apertura si pu vedere che una doppia stretta, costituita da due stelle bianco-azzurre di mag. 4.7 e 4.8.

NGC 5822 un grande ammasso aperto di circa 120 stelle, distante 6000 a.l., visibile con un binocolo o un piccolo telescopio.

NCC 5986 un piccolo ammasso globulare di 9º magnitudine, distante 45,000 a.l., visibile con un piccolo telescopio come una macchia rotonda.


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook