UniversONline.it

Costellazione Aquila (Aquila) - La costellazione dell'Aquila (in latino Aquila, genitivo Aquilae, abbreviata in Aql) una delle 34 costellazioni equatoriali

Continua
Universonline su Facebook

Costellazione: Aquila

Costellazione Aquila (Aquila)

La costellazione dell'Aquila (in latino Aquila, genitivo Aquilae, abbreviata in Aql) una delle 34 costellazioni equatoriali. Il periodo migliore per osservarla l'estate. Culmina al meridiano intorno alle ore 22 del 15 agosto e ha un'estensione di 652 gradi quadrati. La stella alfa si chiama Altair.

Coordinate celesti (sistema equatoriale)
Declinazione centrale: 19 hrs, 50 min
Ascensione Retta centrale: 0
Costellazione dell'Aquila

L'aquila una antica costellazione, al suo interno contenuta una celebre stelle, Altair che compone uno dei vertici del triangolo estivo.

Stelle della costellazione e altri copri celesti

a (alfa) Aquilae (Altair, "aquila volante"), mag. 0.77, una stella bianca distante 16,1 a.l., una delle stelle pi vicine al Sole.

b (beta) Aql (Alshain), mag. 3.7, una stella gialla distante 42 a.l.

g (gamma) Aql (Tarazed), mag. 2.7, una gigante gialla distante 280 a.l.

d (delta) Aql, mag. 3.4, una stella bianca distante 52 a.l.

h (eta) Aql, distante 1400 a.l., una delle variabili cefeidi pi brillanti. La magnitudine varia da 4.1 a 5.3 con un periodo di 7,2 giorni.

15 Aql, distante 390 a.l., una gigante gialla di magnitudine 5.4, con una compagna purpurea di magnitudine 7.2 facilmente visibile con un piccolo telescopio.

57 AqI, distante 590 a.l., una doppia facilmente risolubile con un piccolo telescopio, formata da una stella azzurrina di magnitudine 5.7 con una compagna di magnitudine 6.5.

NGC 6709, distante circa 2500 a.l., un ammasso aperto di forma irregolare comprendente circa 40 stelle di 9-11 magnitudine.


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook