UniversONline.it

CALCIO - Analisi del sangue - Come leggere le analisi del sangue (CALCIO): prescrizione, test, referto, valori nella norma

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

CALCIO

Il calcio viene assorbito dall'organismo attraverso l'alimentazione e risulta essenziale per molte sue funzioni. Interviene nella coagulazione del sangue, nella formazione e nello sviluppo dei denti, delle unghie e delle ossa, nell'attività dei muscoli, nel sistema nervoso centrale e nella digestione di alcuni cibi. La presenza del calcio nel sangue è detta calcemia.

Un aumento notevole del calcio, o ipercalcemia, può provocare nausea, calcolosi renale, calcificazioni, alterazioni dell'elettrocardiogramma, stitichezza. D'altra parte, una sua evidente diminuzione è causa di tetania.

Valori nella norma: adulti 8.4 - 10.2 mg/dl, bambini 10 - 12 mg/dl.

Livelli di calcio inferiori alla norma sono stati riscontrati in pazienti con deficit di apporto alimentare, carenza di vitamina D o che soffrono di:

  • paratiroidectomia
  • cirrosi epatica
  • insufficienza renale cronica
  • pancreatite acuta
  • ipoparatiroidismo
  • steatorrea
  • osteomalacia

Livelli di calcio superiori alla norma potrebbero essere registrati in pazienti che fanno uso di contraccettivi ormonali, farmaci cortisonici, diuretici, farmaci contenenti litio o che sono affetti da:

  • iperparatiroidismo
  • iperprotidemia
  • malattia di Von Recklinghausen
  • acromegalia
  • ipersensibilità alla vitamina D
  • tireotossicosi
  • ipervitaminosi D
  • mieloma multiplo
  • leucemia
  • linfomi
  • metastasi ossee
  • sarcoidosi
  • morbo di Hodgkin
  • morbo di Paget

Come prepararsi per l'esame: non è necessaria alcuna preparazione al test.


Ora puoi andare all'elenco completo degli esami del sangue, consultare la prossima scheda relativa a "CALCITONINA" o scoprire come evolve il settore consultando una lista degli articoli scientifici sulle analisi diagnostiche.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook