UniversONline.it

ACIDO FOLICO - Analisi del sangue - Come leggere le analisi del sangue (ACIDO FOLICO): prescrizione, test, referto, valori nella norma

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

ACIDO FOLICO

L'acido folico, o vitamina B9, viene introdotto nell'organismo tramite l'alimentazione (verdure a foglia verde, frutta, legumi, cereali e fegato). E' coinvolto nella sintesi degli acidi nucleici ed essenziale per la produzione dei globuli rossi. Risulta essere particolarmente importante nelle donne in stato di gravidanza per prevenire malformazioni neonatali.

Valori nella norma: 3-20 microgrammi (mcg)/l

Livelli di acido folico inferiori alla norma potrebbero essere registrati in pazienti in stato di gravidanza, che seguono una dieta inadeguata, che assumono farmaci chemioterapici o estro progestinici, che sono sottoposti a emodialisi o che sono affetti da:

  • anoressia nervosa
  • ipertiroidismo
  • anemia emolitica
  • anemia falciforme
  • anemia macrocitica dovuta alla gravidanza
  • anemia megaloblastica
  • leucemia
  • cirrosi
  • deficit di vitamina b12
  • malassorbimento
  • malattia infiammatoria intestinale
  • neoplasia
  • alcolismo

Livelli di acido folico superiori alla norma sono invece stati riscontrati in pazienti che seguono una dieta vegetariana, che assumono un supplemento di acido folico o che hanno ricevuto una trasfusione di sangue.

Come prepararsi per l'esame: consigliabile digiunare nelle 8 ore che precedono il prelievo, consentito bere acqua ma vietata l'assunzione di bevande alcoliche.


Ora puoi andare all'elenco completo degli esami del sangue, consultare la prossima scheda relativa a "ACIDO LATTICO" o scoprire come evolve il settore consultando una lista degli articoli scientifici sulle analisi diagnostiche.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook