Otite

Otite

L'otite è un'infezione che colpisce l'orecchio esterno o medio per lo più in età infantile, causando un accumulo di pressione che a sua volta causa dolore; se l'infezione persiste può provocare un danno del timpano e la possibile perdita dell'udito.

I sintomi sono una leggera febbre, secrezioni dell'orecchio, abbassamento o perdita dell'udito e dolore; se si verificano ronzii o perdite di sangue è bene consultare subito un medico perché potrebbero indicare la rottura di un timpano. In ogni caso non soffiare il naso, non andare in piscina, non prendere acqua nelle orecchie (doccia o pioggia).

Per alleviare il dolore, mettere un po' d'olio e aglio caldi nell'orecchio oppure una o due gocce di tintura di lobelia; anche gli impacchi di argilla all'esterno delle orecchie disinfiamma. Assumere manganese, la cui carenza è associata ai disturbi all'orecchio; assumere integratori di tutte le vitamine per combattere l'infezione e aumentare la difesa immunitaria.

Condividi questa pagina nei Social Network

Link sponsorizzati