UniversONline.it

Per guarire prima non bisogna arrabbiarsi - Salute: Le persone che non riescono a tenere a bada la rabbia potrebbero impiegare più tempo a guarire dopo un intervento chirurgico

Continua
Universonline su Facebook

Per guarire prima non bisogna arrabbiarsi

Per guarire prima non bisogna arrabbiarsi

Le persone che non riescono a tenere a bada la rabbia potrebbero impiegare più tempo a guarire dopo un intervento chirurgico. Al contrario, le persone che si arrabbiano raramente riescono a guarire più velocemente. Questa è la conclusione di uno studio statunitense, condotto da un gruppo di ricercatori della Ohio State University, i cui dettagli sono stati pubblicati sul British journal Brain (Febbraio 2008).

Per condurre la ricerca gli studiosi hanno coinvolto 98 volontari. Sul braccio di ogni partecipante i ricercatori hanno causato delle piccole ustioni che poi sono state monitorate per otto giorni, successivamente è stato fatto compilare un questionario che serviva per delineare il tipo di temperamento dei volontari. Fra le varie domande, i volontari dovevano anche indicare come reagivano alla rabbia, se si tenevano tutto dentro oppure se reagivano verbalmente e con scatti d'ira.

Fra le persone che si arrabbiavano ma tenevano tutto dentro e quelle che invece reagivano non vi sono state particolari differenze, al contrario, le persone che avevano una maggiore capacità di controllare la rabbia e mantenevano la calma, non solo esteriore ma anche interiore, guarivano mediamente quattro volte più velocemente dei volontari più irascibili.

Le persone più irascibili presentavano dei livelli più alti di cortisolo, l'ormone dello stress. Secondo Jean-Philippe Guoin, coordinatore della ricerca, degli approcci terapeutici quali le tecniche di rilassamento e la terapia cognitiva possono servire a controllare la rabbia nelle persone irascibili e di conseguenza a guarire più velocemente.

Un ulteriore effetto collaterale è il rallentamento indotto dallo stress che potrebbe aumentare anche la vulnerabilità della ferita nei confronti di infezioni, un processo che scatena ulteriori ritardi nella velocità di guarigione.

Questo studio dimostra ancora una volta l'importanza che può avere la nostra emotività sui tempi di guarigione. In precedenza si era già evidenziato come litigi e attriti in famiglia, l'abbandono da parte del partner e altri aspetti emotivi influivano in maniera significativa sulla nostra salute. Vivere una vita serena evitando inutili arrabbiature, oltre a farci vivere meglio, è quindi importante in quanto ci aiuta a guarire prima.


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:



Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook