UniversONline.it

L'alcol fa bene al cuore ? - Salute: Bere bevande alcoliche ogni giorno, secondo alcuni ricercatori, porterebbe a una riduzione del rischio di infarto e malattie cardiache, il...

Continua
Universonline su Facebook

L'alcol fa bene al cuore ?

Alcol e cuore

Bere bevande alcoliche ogni giorno, secondo alcuni ricercatori, porterebbe a una riduzione del rischio di infarto e malattie cardiache, il beneficiò sembra però valido solo per gli uomini. Non è la prima volta che si sente parlare di presunti benefici dell'alcol sul cuore, questa volta la notizia arriva da un articolo pubblicato sul British Medical Journal che riporta i dati di uno studio danese effettuato su un campione di oltre 50.000 persone con un'età compresa fra i 50 e i 65 anni. Tutti i volontari sono stati sottoposti a un questionario speciale e seguiti per una media di sei anni.

Stando ai dati ricavati dagli studiosi, gli uomini che quotidianamente bevono quantità moderate di alcolici ridurrebbero fino a picchi del 41 per cento i rischi di cardiovasculopatie. L'incidenza dei disturbi diminuisce invece solo del 7 per cento in quelle persone che bevono solo una volta a settimana. Dall'analisi non si sono invece riscontrate particolari differenze legate alla quotidianità dell'abitudine del bere quantità moderate di alcolici da parte delle donne. L'analisi ha dimostrato che le donne che bevono un drink a settimana hanno circa un terzo delle probabilità di avere dei problemi cardiaci, tale dato però, a differenza degli uomini, non varia se l'abitudine del drink è quotidiana.

Secondo i ricercatori, la differenza della reazione dei due sessi al consumo di alcolici potrebbe essere legata agli ormoni, non sottovalutano però anche il tipo di alcolici consumati e il modo in cui l'organismo metabolizza l'alcol. Morten Gronbaek, ricercatore del National Institute of Public Health danese, spiega che con questo studio è stato mostrato che la frequenza del bere ha un ruolo maggiore rispetto alla quantità, ma anche che c'è una differenza fra i sessi.

Gli studiosi tengono comunque a puntualizzare che questo studio non va preso come un invito implicito a eccedere con gli alcolici, inoltre evidenziano che bere uno o due drink per lui e uno al giorno per lei sarebbero sufficienti contro le cardiopatie in quanto non si otterrebbero ulteriori benefici se si beve di più.

Notizie come queste potrebbero essere mal interpretate dai lettori, per questo motivo bisogna stare molto attenti alle informazioni che si danno. Una persona che non ha mai bevuto in vita sua, o lo ha fa in maniera sporadica, di certo avrà molti più benefici per la salute di chi beve quotidianamente. Nel dicembre del 2005 uno studio pubblicato sul Lancet evidenziava come anche un consumo leggero o moderato di alcolici non fa bene alla salute.

La ricerca coordinata da Ron Jackson, dell'University of Auckland (Nuova Zelanda), evidenziò che la maggior parte degli studi che esaltavano ipotetici benefici dell'alcol non erano randomizzati e quindi ogni associazione positiva fra alcol e i rischio cardiovascolare poteva tranquillamente essere dovuta a fattori di cui non si è tenuto conto. I benefici che si potrebbero ottenere dal consumo di alcol sarebbero sempre troppo lievi o moderati per poter essere ritenuti giustificabili rispetto ai danni che si hanno dal bere alcolici.


Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook