UniversONline.it

Astronomia : Disastro Contour - Disastro Contour - CONTOUR, la rivoluzionaria sonda americana progettata per andare a caccia di comete

Continua
Universonline su Facebook

Disastro Contour

Disastro Contour
null

CONTOUR, la rivoluzionaria sonda americana progettata per andare a caccia di comete, non risponde pi ai segnali. Difficile stabilire cosa le sia accaduto ma tutto fa pensare a un cedimento strutturale. La sonda era andata in orbita neanche due mesi fa e il giorno di ferragosto aveva acceso i motori per cominciare il suo viaggio verso la cometa Encke. Secondo i piani, dopo 45 minuti dall'accensione, CONTOUR avrebbe dovuto inviare un segnale di OK. Invece c' stato solo silenzio e ogni tentativo successivo di ristabilire i contatti fallito. Qualche risposta arrivata nei giorni seguenti dagli Osservatori delle Hawaii e della California, i cui telescopi hanno individuato al posto della sonda tre piccoli oggetti in movimento. Non stato possibile stabilire con precisione la loro grandezza ma la traiettoria che stavano seguendo non ha lasciato dubbi: i tre pezzi sono quel che rimane della CONTOUR, andata in frantumi poco dopo l'accensione dei motori per motivi ancora da stabilire. Alla NASA si cerca ora di salvare il salvabile. I motori sono infatti riusciti a mandare la CONTOUR, o meglio i suoi pezzi, nella giusta direzione. Non conoscendone l' effettiva grandezza non da escludere che la sonda abbia perso solo due piccole componenti esterne, nel qual caso potrebbe ancora funzionare. A Dicembre le sue antenne, sempre che siano ancora intatte, saranno in una posizione migliore per ricevere i comandi: se anche allora non ci sar risposta la missione sar dichiarata fallita. Per la NASA sarebbe un gran brutto colpo, soprattutto ora che il suo ruolo di leader nell'esplorazione spaziale sempre pi insidiato dall'Agenzia Spaziale Europea.

Luca Nobili


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook