UniversONline.it

Astronomia : Via Lattea ai raggi X - Via Lattea ai raggi X - Grazie al Chandra x-Ray Observatory si è capito cosa causa la diffusione di raggi x nella Via

Continua
Universonline su Facebook

Via Lattea ai raggi X

Via Lattea ai raggi X

Grazie al Chandra x-Ray Observatory si è capito cosa causa la diffusione di raggi x nella Via Lattea. Circa 20 anni fa fu notato che lungo tutto il piano della nostra galassia c'era un gas molto caldo, ma gli strumenti di allora non erano abbastanza sensibili per evidenziare le sorgenti. Lo staff di Ken Ebisawa (NASA/Goddard Space Flight Center) ha fotografato un campo con un esposizione di 25 ore un settore della nostra galassia che fino ad allora era considerato privo di emissioni a raggi x. In realtà  quel campo è pieno di radiazioni x, e di numerose sorgenti puntiformi, grazie al telescopio Chandra è stato possibile individuarli. Molte di queste emissioni provengono dalla nostra galassia, mentre altre arrivano da galassie distanti milioni di anni luce. In realtà  la maggior parte di sorgenti puntiforme a lunghezza d'onda breve sono poche dentro la nostra galassia, la maggior parte sono tutte extragalattiche. Il prossimo compito di Chandra ora sarà  quello di scoprire come mai il gas caldo rimane confinato nel piano galattico, quando in realtà  dovrebbe vincere la forza gravitazionale della nostra galassia. Per ora si suppone che questo accada per via del campo magnetico, il Chandra forse potrà  risolvere anche questo enigma.


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook