UniversONline.it

Farmaco: Tavacor | Bugiardino n. 12645 - Foglietto illustrativo n. 12645 - Farmaco Tavacor: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 40 mg 30 Compresse ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Tavacor

Farmaco: Tavacor | Bugiardino n. 12645

Confezione: 40 mg 30 Compresse

Casa farmaceutica: Istituto Biochimico Nazionale Savio S.r.l. Sede Legale

Classe farmaceutica: A

Ricetta Tavacor: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: C10AA02

Principio attivo Tavacor: Lovastatina (FU)

Gruppo terapeutico: Ipolipemizzanti statine

Scadenza Tavacor: 36 mesi

Temperatura di conservazione: n.d.

Indicazioni terapeutiche / effetti Tavacor (40 mg 30 Compresse )

Ipercolesterolemia primaria inclusa l’ipercolesterolemia familiare (variante eterozigote) o l’iperlipemia mista (tipo IIA e IIB), quando la sola risposta alla dieta e ad altre misure non farmacologiche (aumento dell’attività fisica e se indicato riduzione del peso corporeo) sia risultata inadeguata. Ipercolesterolemia non corretta dalla sola dieta in soggetti ad alto rischio di un evento cardiovascolare maggiore (soggetti con rischio superiore del 20%, colesterolo totale maggiore di 190 mg/dl e colesterolo LDL maggiore di 115 mg/dl). Ipercolesterolemia non corretta dalla sola dieta in pazienti con cardiopatia ischemica, per la riduzione del rischio di infarto del miocardio.

Posologia / dosaggio Tavacor (40 mg 30 Compresse )

Assumere per os durante la cena. Se al paziente sono state prescritte 2 assunzioni al giorno, queste sono da intendersi 1 a colazione e l’altra a cena. Non assumere il farmaco a digiuno. Prima di iniziare il trattamento, il paziente deve essere posto a dieta standard povera di colesterolo, che deve continuare durante il trattamento. Ipercolesterolemia: il dosaggio iniziale è di 10 mg/die in dose singola alla sera durante il pasto. Il dosaggio può essere aggiustato a intervalli di 4 settimane sino a un massimo di 40 mg/die. Il dosaggio deve essere ridotto nel caso di abbassamento del colesterolo-LDL sotto 75 mg/100 ml (1,94 mmol/l) e di colesterolo-totale sotto 140 mg/100 ml (3,6 mmol/l). Ipercolesterolemia non corretta dalla sola dieta in pazienti con cardiopatia ischemica: nella cardiopatia ischemica, il dosaggio iniziale è di 20 mg die in dose singola la sera durante il pasto. Il dosaggio può essere aggiustato a intervalli di 4 settimane sino al massimo di 80 mg die in dose singola la sera con il pasto o in 2 dosi (1 a colazione e l’altra a cena). Il dosaggio deve essere ridotto nel caso di abbassamento del colesterolo-LDL sotto 75 mg/100 ml (1,94 mmol/l) e di colesterolo-totale sotto 140 mg/100 ml (3,6 mmol/l). Età pediatrica: è sconsigliata l’assunzione di lovastatina da parte dei bambini, in quanto non vi sono sufficienti dati a riguardo. In caso di sospetta o reale mancata assunzione di una dose di lovastatina non assumere il farmaco fuori dell’orario prestabilito o insieme alla dose successiva. La mancata assunzione di una dose non compromette l’efficacia della terapia. Riprendere l’assunzione secondo gli schemi terapeutici stabiliti senza recuperare la dose non assunta. Terapia concomitante: la lovastatina può essere assunta in concomitanza con altri agenti ipocolesterolemizzanti (sequestranti biliari), ma in questo caso non superare 20 mg/die. Va adottata cautela nella associazione terapeutica con gemfibrozil, altri fibrati, niacina (acido nicotinico) (dose di 1g/die o maggiore) (Non superare i 20 mg/die). Per i pazienti che assumono contemporaneamente amiodarone e verapamil vedi sopra. Nei pazienti affetti da insufficienza renale grave (ClCr inferiore o uguale a 30 ml/min) dosaggi superiori a 20 mg/die devono essere attentamente valutati. La somministrazione in pazienti ultrasessantacinquenni deve implicare una scrupolosa valutazione del rischio e un attento monitoraggio delle possibili reazioni avverse.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook