UniversONline.it

Farmaco: Vincristina Pharm. | Bugiardino n. 13567 - Foglietto illustrativo n. 13567 - Farmaco Vincristina Pharm.: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: iv fl 1 mg ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Vincristina Pharm.

Farmaco: Vincristina Pharm. | Bugiardino n. 13567

Confezione: iv fl 1 mg

Casa farmaceutica: Pfizer Italia S.r.l.

Classe farmaceutica: C

Ricetta Vincristina Pharm.: OSP1 - medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, utilizzabile esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile - vietata la vendita al pubblico

ATC: L01CA02

Principio attivo Vincristina Pharm.: Vincristina solfato (FU)

Gruppo terapeutico: Antineoplastici

Scadenza Vincristina Pharm.: 24 mesi

Temperatura di conservazione: Da +2° a +8°

Indicazioni terapeutiche / effetti Vincristina Pharm. (iv fl 1 mg )

In associazione ad altri agenti chemioterapici la vincristina è indicata per il trattamento della leucemia acuta e dei linfomi maligni, tra i quali il morbo di Hodgkin, il linfosarcoma e il reticolosarcoma.

Posologia / dosaggio Vincristina Pharm. (iv fl 1 mg )

La somministrazione deve essere effettuata esclusivamente per via endovenosa e, in genere, ad intervalli settimanali e da personale esperto nella somministrazione di vincristina. La somministrazione intratecale della vincristina solitamente provoca la morte del paziente (vedere nel foglio illustrativo sezione Avvertenze speciali). Vincristina Pfizer Italia viene somministrata seguendo differenti schemi posologici ed in combinazione con vari altri farmaci. Poiché il range fra i livelli terapeutici e quelli tossici è ristretto e la risposta è variabile, il dosaggio deve sempre essere attentamente adattato alle esigenze individuali del paziente. Nel bambino: la dose normale di Vincristina Pfizer Italia è di 1,5 - 2,0 mg/m2 di superficie corporea. Nei bambini di peso corporeo inferiore a 10 kg, la dose è di 0,05 mg/kg/settimana. Nell’adulto: la dose normale di Vincristina Pfizer Italia è di 0,4 - 1,4 mg/m2 di superficie corporea. Casi in cui è necessario modificare lo schema posologico: pazienti con: ostruzione biliare; neuropatie pre-esistenti; disfuzioni epatiche. Nei pazienti con valori di bilirubina diretta superiore a 3 mg/100 ml, la dose di vincristina deve essere immediatamente ridotta del 50%. Prima dell’iniezione, controllare la posizione dell’ago. Se si evidenziasse gonfiore o si verificasse lo stravaso del farmaco, sospendere l’iniezione/infusione e somministrare la dose rimanente in un’altra zona e adottare adeguate terapie locali (infiltrazione con jaluronidasi o applicazione di impacchi caldi) per ridurre sia il danno ai tessuti che il rischio di cellulite. Quando impiegata in combinazione con la L-asparaginasi, la vincristina deve essere somministrata 12-24 ore prima dell’enzima, al fine di ridurre la tossicità. La vincristina non deve essere somministrata per via intramuscolare, sottocutanea o intratecale.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook