UniversONline.it

Farmaco: Vectibix | Bugiardino n. 13417 - Foglietto illustrativo n. 13417 - Farmaco Vectibix: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 20 mg / ml iv 1 Flacone 5 ml ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Vectibix

Farmaco: Vectibix | Bugiardino n. 13417

Confezione: 20 mg / ml iv 1 Flacone 5 ml

Casa farmaceutica: Amgen Dompè S.p.A.

Classe farmaceutica: H

Ricetta Vectibix: OSP1 - medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, utilizzabile esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile - vietata la vendita al pubblico

ATC: L01XC08

Principio attivo Vectibix: Panitumumab

Gruppo terapeutico: Antineoplastici

Scadenza Vectibix: 36 mesi

Temperatura di conservazione: Da +2° a +8°

Indicazioni terapeutiche / effetti Vectibix (20 mg / ml iv 1 Flacone 5 ml )

Indicato come monoterapia per il trattamento di pazienti con carcinoma colorettale metastatico esprimenti il recettore per il fattore di crescita epidermico (EGFR) dopo fallimento di regimi chemioterapici contenenti fluoropirimidine, oxaliplatino e irinotecan, nel caso in cui i tumori presentino il gene KRAS non mutato (wild type).

Posologia / dosaggio Vectibix (20 mg / ml iv 1 Flacone 5 ml )

Il trattamento con Vectibix deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico specializzato nell’utilizzo di terapie antitumorali. La rilevazione dell’espressione del KRAS non mutato deve essere effettuata da un laboratorio con adeguata esperienza clinica che utilizzi metodi validati. La dose di Vectibix raccomandata è di 6 mg/kg di peso corporeo e viene somministrata ogni due settimane. Prima dell’infusione, Vectibix deve essere diluito in una soluzione iniettabile di cloruro di sodio allo 0,9%, fino a raggiungere una concentrazione finale non superiore a 10 mg/ml (per le istruzioni di preparazione vedere Precauzioni particolari per lo smaltimento e la manipolazione nel RCP). Vectibix deve essere somministrato per via ev, mediante una pompa per infusione e con una linea periferica o un catetere a permanenza, dotato di un filtro in linea di 0,2 o 0,22 micrometri a basso legame proteico. Il tempo di infusione raccomandato è di circa 60 minuti. Dosi superiori a 1000 mg devono essere infuse nell’arco di circa 90 minuti. Prima e dopo la somministrazione di Vectibix si deve pulire la linea di infusione, facendovi fluire una soluzione di sodio cloruro, per evitare la miscelazione con altri medicinali o soluzioni e.v. Non somministrare come bolo o ev. Popolazioni particolari: la sicurezza e l’efficacia di Vectibix non sono state studiate in pazienti affetti da compromissione della funzione renale o epatica. Negli anziani non è richiesto alcun aggiustamento della dose. Negli studi clinici, non sono state osservate differenze riguardanti la sicurezza o l’efficacia tra i pazienti di età ≥ 65 e quelli più giovani. Dal momento che non esistono dati sull’uso nei bambini, Vectibix non deve essere usato in pazienti di età < 18 anni.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook