UniversONline.it

Farmaco: Varitect | Bugiardino n. 13379 - Foglietto illustrativo n. 13379 - Farmaco Varitect: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 25ui / ml iv 50 ml ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Varitect

Farmaco: Varitect | Bugiardino n. 13379

Confezione: 25ui / ml iv 50 ml

Casa farmaceutica: Biotest Italia S.r.l.

Classe farmaceutica: H

Ricetta Varitect: OSP1 - medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, utilizzabile esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile - vietata la vendita al pubblico

ATC: J06BB03

Principio attivo Varitect: Immunoglobulina umana antivaricella per uso endovenoso (FU)

Gruppo terapeutico: Immunoglobuline specifiche

Scadenza Varitect: 24 mesi

Temperatura di conservazione: Da +2° a +8°

Indicazioni terapeutiche / effetti Varitect (25ui / ml iv 50 ml )

Profilassi della varicella, dopo esposizione al virus, in: bambini con anamnesi negativa per la varicella in terapia immunosoppressiva, citostatica, sottoposti a radioterapia o affetti da deficit immunitari congeniti; adulti immunocompromessi che, dopo attenta valutazione, si ritiene siano giudicati suscettibili di infettarsi e siano stati esposti al virus in modo significativo; neonati le cui madri si sono ammalate di varicella nel periodo che va da 5 giorni prima del parto, fino a 2 giorni dopo; neonati prematuri le cui madri presentano anamnesi negative per la varicella, per tutta la durata del ricovero ospedaliero; neonati prematuri con meno di 28 settimane di gestazione o con un peso alla nascita uguale o inferiore a 1 kg, indifferentemente dall’anamnesi della madre per la varicella; terapia di supporto nell’infezione da varicella-zoster grave o complicata, in pazienti immunocompromessi o in neonati a rischio di disseminazione.

Posologia / dosaggio Varitect (25ui / ml iv 50 ml )

Profilassi della varicella: 0,2-1 ml (5-25 U.I.) per kg di peso corporeo; nel caso di esposizioni ripetute come ad es. nell’ambiente familiare, sono preferibili dosaggi più elevati; per la profilassi a contagio avvenuto, le immunoglobuline anti varicella-zoster dovrebbero essere somministrate il più presto possibile, comunque non più tardi di 96 ore dopo l’avvenuto contatto con il virus; terapia dello zoster: 1-2 ml (25-50 UI) per kg di peso corporeo, con ulteriori somministrazioni in base al decorso clinico della malattia; Varitect deve essere somministrato per via endovenosa ad una velocità iniziale di 0,1 ml/kg/ore per 10 minuti. Se ben tollerato, la velocità di somministrazione può essere gradualmente aumentata fino a un massimo di 1 mg/kg/ora.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook