UniversONline.it

Farmaco: Trazer | Bugiardino n. 13054 - Foglietto illustrativo n. 13054 - Farmaco Trazer: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 100 mg 8 Capsule ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Trazer

Farmaco: Trazer | Bugiardino n. 13054

Confezione: 100 mg 8 Capsule

Casa farmaceutica: Laboratorio Prodotti Farmaceutici Boniscontro e Gazzone S.r.l.

Classe farmaceutica: A

Ricetta Trazer: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: J02AC02

Principio attivo Trazer: Itraconazolo (FU)

Gruppo terapeutico: Antimicotici

Scadenza Trazer: 24 mesi

Temperatura di conservazione: n.d.

Indicazioni terapeutiche / effetti Trazer (100 mg 8 Capsule )

Trazer è indicato per le seguenti infezioni micotiche: micosi superficiali: candidosi vulvovaginale, pityriasis versicolor, dermatofitosi, candidosi orale e cheratite fungina. Onicomicosi sostenute da dermatofiti e/o lieviti. Micosi sistemiche: aspergillosi e candidosi, criptococcosi (compresa la meningite criptococcica), istoplasmosi, sporotricosi, paracoccidioidomicosi, blastomicosi e altre rare micosi sistemiche.

Posologia / dosaggio Trazer (100 mg 8 Capsule )

Al fine di assicurare un assorbimento ottimale, è essenziale assumere il farmaco immediatamente dopo uno dei pasti principali. La capsula non deve essere aperta e va deglutita intera.
Terapia delle infezioni micotiche superficiali: Pityriasis versicolor: 200 mg 1 volta al giorno per 7 giorni. Dermatomicosi: 200 mg 1 volta al giorno per 7 giorni.
Il trattamento delle aree particolarmente cheratinizzate, come nelle forme plantari di tinea pedis e palmari di tinea manus, richiede una posologia di 200 mg 2 volte al giorno per 7 giorni.
Onicomicosi: 1 ciclo = 200 mg 2 volte al giorno per 1 settimana: 2 cicli per le infezioni ungueali delle mani; 3 cicli per quelle dei piedi. Ogni ciclo deve essere seguito da 3 settimane di non trattamento. Candidosi vulvovaginale: 200 mg 1 volta al giorno per 3 giorni oppure 200 mg 2 volte al giorno per 1 giorno. Candidosi orale: 100 mg 1 volta al giorno per 15 giorni. Nei pazienti immunodepressi la biodisponibilità orale del farmaco può risultare diminuita. In tali casi pertanto la dose può essere raddoppiata. Cheratite fungina: 200 mg 1 volta al giorno per 21 giorni. Poiché l’eliminazione del farmaco della pelle è più lenta di quella plasmatica, gli effetti clinici e micologici ottimali sono raggiunti 2-4 settimane dopo la fine del ciclo di trattamento. Nelle onicomicosi la risposta clinica si evidenzia con la ricrescita delle unghie, da 6 a 9 mesi dopo il termine dei trattamenti.
Terapia delle infezioni micotiche sistemiche: gli schemi di trattamento raccomandati variano a seconda dell’infezione trattata.
Aspergillosi: 200 mg 1 volta al giorno per 2-5 mesi (200 mg b.i.d. nel caso di infezioni invasive o disseminate). Candidosi: 100-200 mg 1 volta al giorno per 3 settimane-7 mesi (200 mg b.i.d. nel caso di infezioni invasive o disseminate). Criptococcosi non meningea: 200 mg 1 volta al giorno per 2 mesi-1 anno (terapia di mantenimento: 200 mg/giorno). Meningite criptococcica: 400 mg 1 volta al giorno per 2 mesi-1 anno (terapia di mantenimento: 200 mg/giorno). Istoplasmosi: da 100 mg 1 volta al giorno a 200 mg 2 volte al giorno per 8 mesi. Sporotricosi: 100 mg 1 volta al giorno per 3 mesi. Paracoccidioidomicosi: 100 mg 1 volta al giorno per 6 mesi. Cromomicosi: 100-200 mg capsule 1 volta al giorno per 6 mesi. Blastomicosi: da 200 mg 1 volta al girono a 200 mg 2 volte al giorno per 6 mesi.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook