UniversONline.it

Farmaco: Tramadolo Grp | Bugiardino n. 13009 - Foglietto illustrativo n. 13009 - Farmaco Tramadolo Grp: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 100 mg 20 Compresse a...

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Tramadolo Grp

Farmaco: Tramadolo Grp | Bugiardino n. 13009

Confezione: 100 mg 20 Compresse a rilascio modificato

Casa farmaceutica: Germed Pharma S.p.A.

Classe farmaceutica: A

Ricetta Tramadolo Grp: RNR - medicinale soggetto a ricetta medica da rinnovare di volta in volta

ATC: N02AX02

Principio attivo Tramadolo Grp: Tramadolo (cloridrato)

Gruppo terapeutico: Analgesici oppioidi

Scadenza Tramadolo Grp: 36 mesi

Temperatura di conservazione: Non superiore a +25°

Indicazioni terapeutiche / effetti Tramadolo Grp (100 mg 20 Compresse a rilascio modificato )

Trattamento del dolore da moderato a intenso.

Posologia / dosaggio Tramadolo Grp (100 mg 20 Compresse a rilascio modificato )

La posologia deve essere adattata alla intensità del dolore e alla reazione clinica individuale del paziente. Se non diversamente prescritto, la posologia consigliata per Tramadolo Germed Pliva compresse a rilascio prolungato è la seguente: adulti e adolescenti al di sopra dei dodici anni: la dose abituale iniziale è una compressa da 100 mg due volte al giorno, mattino e sera. A seconda delle esigenze del paziente, le dosi successive possono essere somministrate prima di 12 ore, ma non devono essere somministrate prima di 8 ore dalla dose precedente. Se il sollievo del dolore è insufficiente, la dose può essere aumentata come segue: una compressa da 150 mg due volte al giorno o una compressa da 200 mg due volte al giorno. Si consiglia di assumere le compresse a rilascio prolungato di Tramadolo Germed Pliva deglutendole intere, senza romperle o masticarle, indipendentemente dai pasti, con una quantità sufficiente di liquidi. La dose assunta deve essere la più bassa in grado di procurare efficacia analgesica. Una dose giornaliera di 400 mg di principio attivo è generalmente sufficiente, fatta eccezione per particolari circostanze cliniche. In nessun caso Tramadolo Germed Pliva compresse a rilascio prolungato deve essere assunto per un periodo superiore a quello strettamente necessario. Nel caso in cui sia necessario, per natura e importanza della malattia, un trattamento a lungo termine con tramadolo, il paziente deve essere monitorato regolarmente e con attenzione (se necessario interrompendo il trattamento stesso) per stabilire se e in quale misura sia necessario un ulteriore trattamento. Bambini: Tramadolo Germed Pliva compresse a rilascio prolungato non è idoneo per la somministrazione ai bambini di età inferiore ai 12 anni.Pazienti anziani. Non è necessario adattare sistematicamente la dose nei pazienti anziani (fino ai 75 anni di età) che non presentano insufficienza renale o epatica clinicamente manifesta. Nei pazienti più vecchi (oltre i 75 anni di età) l’eliminazione del farmaco può essere più lenta. In tal caso l’intervallo tra una somministrazione e l’altra deve essere prolungato. Insufficienza renale, dialisi e insufficienza epatica: nei pazienti con insufficienza renale o epatica grave l’uso di Tramadolo Germed Pliva compresse a rilascio prolungato non è raccomandato. Nei casi di insufficienza renale o epatica di grado moderato si può considerare un adattamento dell’intervallo tra le diverse somministrazioni.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook