UniversONline.it

Farmaco: Prometrium | Bugiardino n. 10459 - Foglietto illustrativo n. 10459 - Farmaco Prometrium: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 100 mg 30 Capsule molli ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Prometrium

Farmaco: Prometrium | Bugiardino n. 10459

Confezione: 100 mg 30 Capsule molli

Casa farmaceutica: Rottapharm S.p.A.

Classe farmaceutica: A

Ricetta Prometrium: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: G03DA04

Principio attivo Prometrium: Progesterone (DC.IT) (FU)

Gruppo terapeutico: Progestinici

Scadenza Prometrium: 36 mesi

Temperatura di conservazione: n.d.

Indicazioni terapeutiche / effetti Prometrium (100 mg 30 Capsule molli )

Uso orale: disturbi dovuti ad insufficienza progestinica, in particolare: sindrome premestruale; alterazioni del ciclo; mastopatia benigna; premenopausa; terapia ormonale sostitutiva della menopausa (come terapia progestinica da associare alla terapia estrogenica sostitutiva); uso vaginale (rappresenta un’alternativa all’uso orale): supplemento progestinico nella fase luteinica durante i cicli spontanei o indotti in caso di ipofertilità o insufficienza ovarica primaria o secondaria; in caso di minaccia di aborto o nella prevenzione di aborti ripetuti dovuti ad accertata insufficienza luteinica, fino alla 12a settimana di amenorrea.

Posologia / dosaggio Prometrium (100 mg 30 Capsule molli )

Le posologie raccomandate devono essere assolutamente rispettate. La dose non deve superare i 200 mg per ogni somministrazione, indipendentemente dall’indicazione e dalla via di somministrazione (orale o vaginale). Via orale: in media per le insufficienze progestiniche, la dose giornaliera di progesterone è 200-300 mg. Si raccomanda di assumere il farmaco lontano dai pasti. Nella insufficienza luteinica (sindrome premestruale, mastopatia benigna, alterazioni del ciclo, periodo premenopausale) la dose è generalmente di 200-300 mg al giorno, per un ciclo terapeutico di 10 giorni, solitamente dal 17° al 26° giorno compreso del ciclo. Nella terapia ormonale sostitutiva in menopausa: la monoterapia con gli estrogeni è sconsigliata (rischio di iperplasia endometriale). Il progesterone dovrebbe essere somministrato alla posologia di 200 mg al giorno per 12-14 giorni al mese, oppure durante le ultime due settimane di ogni ciclo terapeutico. La terapia ormonale sostitutiva deve essere interrotta per circa una settimana durante la quale potrebbe verificarsi sanguinamento vaginale. Per queste indicazioni, la via vaginale dovrebbe essere impiegata con la stessa posologia di quella orale, nel caso di epatopatie e di eventi avversi dovuti al progesterone (sonnolenza dopo somministrazione orale). Via vaginale: ciascuna capsula deve essere introdotta profondamente nella vagina. Supplemento nella fase luteinica durante cicli spontanei o indotti, in caso di ipofertilità o sterilità primaria o secondaria, particolarmente in caso di alterazione dell’ovulazione, la posologia raccomandata è di 200-300 mg al giorno, a partire dal 17° giorno del ciclo per 10 giorni consecutivi. Il trattamento deve essere ripetuto, appena possibile, nel caso di amenorrea e gravidanza accertata. Nel caso di minaccia di aborto spontaneo o prevenzione di ripetuti aborti dovuti a insufficienza luteinica: la posologia raccomandata è 200-400 mg al giorno.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook