UniversONline.it

Farmaco: Pregnyl | Bugiardino n. 10337 - Foglietto illustrativo n. 10337 - Farmaco Pregnyl: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: im 3 f 5000 ui + 3 f ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Pregnyl

Farmaco: Pregnyl | Bugiardino n. 10337

Confezione: im 3 f 5000 ui + 3 f

Casa farmaceutica: Organon Italia S.p.A. - Sede Amministrativa:

Classe farmaceutica: A

Ricetta Pregnyl: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: G03GA01

Principio attivo Pregnyl: Gonadotropina corionica (DC.IT) (FU)

Gruppo terapeutico: Ormoni gonadotrofici

Scadenza Pregnyl: 36 mesi

Temperatura di conservazione: Da +2° a +15°

Indicazioni terapeutiche / effetti Pregnyl (im 3 f 5000 ui + 3 f )

Nella donna: induzione dell’ovulazione nei casi di infertilità dovuta ad anovulazione o a mancata maturazione del follicolo; preparazione dei follicoli al prelievo, nel corso della applicazione di programmi di iperstimolazione ovarica controllata; supporto alla fase luteinica;
nell’uomo: ipogonadismo ipogonadotropo (anche alcuni casi di dispermia idiopatica hanno mostrato di rispondere positivamente al trattamento con gonadotropina); ritardo puberale associato a deficit della funzione gonadotropica dell’ipofisi; criptorchidismo non dovuto ad ostruzione anatomica.

Posologia / dosaggio Pregnyl (im 3 f 5000 ui + 3 f )

Nella donna: induzione dell’ovulazione e preparazione dei follicoli al prelievo: di norma 1 iniezione di 5000-10000 U.I. per completare il trattamento con un preparato a base di FSH; supporto alla fase luteinica: 2-3 iniezioni ripetute, ciascuna delle quali con 1500-3000 U.I., nei 9 giorni successivi all’ovulazione o al trasferimento dell’embrione;
nell’uomo; ipogonadismo ipogonadotropico: 1500 U.I. 2-3 volte a settimana; se il problema principale è l’infertilità, la dose deve essere somministrata in associazione con un preparato a base di FSH (alla dose di 75 U.I.), giornalmente o 2-3 volte a settimana; questo trattamento deve essere protratto per almeno 3 mesi prima che si registri un miglioramento della spermatogenesi; durante il trattamento deve essere sospesa l’eventuale terapia sostitutiva con testosterone. Il miglioramento della spermatogenesi, una volta ottenuto, può essere mantenuto in alcuni casi con l’impiego della sola gonadotropina corionica umana; ritardo puberale: 1500 U.I. 2-3 volte a settimana, per almeno 6 mesi; criptorchidismo nei bambini oltre i 6 anni di età: 1500 U.I. 2 volte a settimana per 6 settimane; se necessario, il trattamento può essere ripetuto.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook