UniversONline.it

Farmaco: Patrol | Bugiardino n. 09879 - Foglietto illustrativo n. 09879 - Farmaco Patrol: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 37,5 + 325 mg 20 Compresse ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Patrol

Farmaco: Patrol | Bugiardino n. 09879

Confezione: 37,5 + 325 mg 20 Compresse

Casa farmaceutica: Alfa Wassermann S.p.A.

Classe farmaceutica: C

Ricetta Patrol: RNR - medicinale soggetto a ricetta medica da rinnovare di volta in volta

ATC: N02AX52

Principio attivo Patrol: Tramadolo + paracetamolo

Gruppo terapeutico: Analg antipir: analgesici non stupefacenti

Scadenza Patrol: 36 mesi

Temperatura di conservazione: n.d.

Indicazioni terapeutiche / effetti Patrol (37,5 + 325 mg 20 Compresse )

Trattamento sintomatico del dolore acuto da lieve a moderato.

Posologia / dosaggio Patrol (37,5 + 325 mg 20 Compresse )

Adulti e adolescenti (età superiore a 12 anni): l’uso di Patrol deve essere riservato a quei pazienti in cui è richiesta l’associazione di tramadolo e paracetamolo per il trattamento del dolore. Il dosaggio dovrebbe essere personalizzato in relazione all’intensità del dolore ed alla risposta del paziente. Il dosaggio iniziale raccomandato di Patrol è di 2 compresse. Se necessario, possono essere somministrate ulteriori dosi fino a 8 compresse al giorno (equivalenti a 300 mg di tramadolo e 2600 mg di paracetamolo). L’intervallo fra le somministrazioni non deve essere inferiore a 6 ore. Patrol non deve essere somministrato in nessun caso per un periodo di tempo superiore a quello strettamente necessario (vedere anche Avvertenze speciali e precauzioni di impiego nel RCP). Se, data la natura e la gravità della malattia, è richiesto un trattamento analgesico ripetuto o a lungo termine con Patrol, deve essere effettuato un monitoraggio attento e regolare (con periodi di sospensione del trattamento quando possibile) in modo da valutare se è necessaria la continuazione della terapia. Bambini: la sicurezza ed efficacia di Patrol non sono state valutate in bambini di età inferiore a 12 anni. Quindi, il trattamento non è raccomandato in questa fascia d’età. Anziani: può essere utilizzato il dosaggio consigliato anche se si dovrebbe considerare che nei volontari con età superiore a 75 anni, l’emivita di eliminazione del tramadolo aumenta del 17% dopo somministrazione orale. Nei pazienti con età superiore a 75 anni, l’intervallo minimo di somministrazione non dovrebbe essere inferiore alle 6 ore, a causa della presenza di tramadolo. Pazienti con insufficienza renale: a causa della presenza del tramadolo, l’uso di Patrol non è raccomandato in pazienti con insufficienza renale grave (ClCr < 10 ml/min). In caso di insufficienza renale moderata (ClCr compresa tra 10 e 30 ml/min) l’intervallo di somministrazione deve essere aumentato a 12 ore. Dato che il tramadolo viene rimosso molto lentamente con l’emodialisi o con l’emofiltrazione, per mantenere l’analgesia, di solito non è necessaria una somministrazione post dialisi. Pazienti con insufficienza epatica: in pazienti con insufficienza epatica grave, Patrol non dovrebbe esser utilizzato (vedere Controindicazioni). In caso di insufficienza moderata, si deve considerare attentamente il prolungamento dell’intervallo di somministrazione (vedere Avvertenze speciali e precauzioni d’impiego nel RCP).


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook