UniversONline.it

Farmaco: Ovitrelle | Bugiardino n. 09698 - Foglietto illustrativo n. 09698 - Farmaco Ovitrelle: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 250 mcg / 0,5 ml sc 1 Siringa ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Ovitrelle

Farmaco: Ovitrelle | Bugiardino n. 09698

Confezione: 250 mcg / 0,5 ml sc 1 Siringa

Casa farmaceutica: Merck Serono S.p.A.

Classe farmaceutica: C

Ricetta Ovitrelle: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: G03GA08

Principio attivo Ovitrelle: Coriogonadotropina alfa

Gruppo terapeutico: Ormoni gonadotrofici

Scadenza Ovitrelle: 24 mesi

Temperatura di conservazione: Da +2° a +8°

Indicazioni terapeutiche / effetti Ovitrelle (250 mcg / 0,5 ml sc 1 Siringa )

Ovitrelle è indicato nel trattamento di: donne sottoposte a superovulazione in preparazione a tecniche di riproduzione assistita come la fertilizzazione in vitro (IVF): Ovitrelle viene somministrato per indurre la maturazione finale del follicolo e la luteinizzazione dopo la stimolazione della crescita follicolare
Donne anovulatorie o oligo-ovulatorie: Ovitrelle viene somministrato per indurre l’ovulazione e la luteinizzazione in pazienti anovulatorie o oligo-ovulatorie dopo la stimolazione della crescita follicolare.

Posologia / dosaggio Ovitrelle (250 mcg / 0,5 ml sc 1 Siringa )

Ovitrelle deve essere somministrato per via sottocutanea. Il trattamento con Ovitrelle deve essere eseguito sotto la supervisione di un medico esperto nel trattamento di problemi di fertilità. Si deve utilizzare il seguente schema terapeutico: donne sottoposte a superovulazione in preparazione a tecniche di riproduzione assistita come la fertilizzazione in vitro (IVF): somministrare il contenuto di una siringa preriempita di Ovitrelle (250 microgrammi) da 24 a 48 ore dopo l’ultima somministrazione di FSH o HMG, al raggiungimento della stimolazione ottimale della crescita follicolare.
Donne anovulatorie o oligo-ovulatorie: somministrare il contenuto di una siringa preriempita di Ovitrelle (250 microgrammi) da 24 a 48 ore dopo che è stata raggiunta la stimolazione ottimale della crescita follicolare. Si raccomanda la paziente di avere rapporti sessuali a scopo procreativo sia il giorno dell’iniezione di Ovitrelle che il giorno successivo.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook