UniversONline.it

Farmaco: Kaletra | Bugiardino n. 07083 - Foglietto illustrativo n. 07083 - Farmaco Kaletra: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: os 5 Fiale l 60 ml + 5 sir ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Kaletra

Farmaco: Kaletra | Bugiardino n. 07083

Confezione: os 5 Fiale l 60 ml + 5 sir

Casa farmaceutica: Abbott S.r.l.

Classe farmaceutica: H

Ricetta Kaletra: OSP2 - medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, utilizzabile in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile o in ambito extra-ospedaliero, secondo le disposizioni delle Regioni e delle Province autonome

ATC: J05AE06

Principio attivo Kaletra: Ritonavir + lopinavir

Gruppo terapeutico: Antivirali, inibitori delle proteasi

Scadenza Kaletra: 24 mesi

Temperatura di conservazione: Da +2° a +8°

Indicazioni terapeutiche / effetti Kaletra (os 5 Fiale l 60 ml + 5 sir )

Indicato, in associazione con altri agenti antiretrovirali, per il trattamento di adulti e bambini di età superiore ai 2 anni con infezione HIV-1. La maggior parte dell’ esperienza con Kaletra deriva dall’uso del prodotto in pazienti mai sottoposti precedentemente a terapia antiretrovirale. I dati ottenuti in pazienti pluri-trattati con inibitori della proteasi sono limitati. Esistono dati limitati circa la terapia di salvataggio di pazienti in fallimento con la terapia di Kaletra. La scelta di Kaletra per il trattamento di pazienti con infezione HIV-1 e con precedente esperienza di inibitori della proteasi deve basarsi su test di resistenza virale individuale e sulla storia dei trattamenti precedenti (vedere Avvertenze speciali e precauzioni per l’impiego e Proprietà farmacodinamiche nel RCP).

Posologia / dosaggio Kaletra (os 5 Fiale l 60 ml + 5 sir )

Kaletra deve essere prescritto da medici esperti nel trattamento dell’infezione da HIV. Uso negli adulti e negli adolescenti: il dosaggio consigliato di Kaletra è di 5 ml di soluzione orale (400/100 mg) 2 volte al giorno per via orale preferibilmente con i pasti. Uso pediatrico (2 anni di età o superiore): il dosaggio raccomandato di Kaletra è di 230/57,5 mg/m2 2 volte al giorno da assumersi con i pasti, fino a un massimo di 400/100 mg 2 volte al giorno. Il dosaggio di 230/57,5 mg/m2 può essere insufficiente quando somministrato in associazione con nevirapina o efavirenz. Per questi pazienti si può considerare un aumento della dose di Kaletra fino a 300/75 mg/m2. La dose deve essere somministrata usando una siringa-dosatore orale calibrata. L’utilizzo della soluzione orale è raccomandato nei bambini, poichè consente di adeguare la dose alla estensione della superficie corporea. Comunque, qualora venisse ritenuto opportuno, nei bambini, ricorrere all’utilizzo delle capsule molli, queste dovrebbero essere somministrate con particolare cautela, poichè è più difficile calcolare con esattezza la dose terapeutica. Inoltre, i bambini che assumono le capsule molli, potrebbero andare incontro ad un incremento della concentrazione del farmaco (con relativo aumento del rischio di tossicità), o ad una concentrazione subottimale dello stesso (con il rischio di scarsa efficacia terapeutica). Pertanto, quando nei bambini la terapia viene effettuata con le capsule molli, può essere opportuno ricorrere al "Therapeutic Drug Monitoring", per assicurare al paziente una concentrazione di farmaco adeguata (schema di dosaggio pediatrico vedere tabella riportata nel RCP). Bambini di età inferiore ai 2 anni: l’uso di Kaletra non è raccomandato poichè non sono disponibili dati sulla sicurezza e sull’efficacia del farmaco (vedere Proprietà farmacodinamiche nel RCP). I pazienti pediatrici dovrebbero passare da Kaletra soluzione orale alle capsule molli non appena siano in grado di degluttire la formulazione in capsule (vedere Avvertenze speciali e precauzioni d’impiego nel RCP). Insufficienza epatica: nei pazienti HIV positivi che presentano una insufficienza epatica di grado medio o moderato, è stato osservato un incremento di circa il 30% della concentrazione di lopinavir, non ci si aspetta però che questo dato possa avere implicazioni cliniche (vedere Proprietà farmacocinetiche nel RCP). Non si dispone di dati relativi a pazienti affetti da insufficienza epatica grave. Kaletra non deve essere somministrato a questi pazienti (vedere Controindicazioni). Insufficienza renale: i pazienti con insufficienza renale non necessitano di un aggiustamento del dosaggio. Si deve usare cautela quando si somministra Kaletra a pazienti con grave insufficienza renale.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook