UniversONline.it

Farmaco: Enterasin | Bugiardino n. 04622 - Foglietto illustrativo n. 04622 - Farmaco Enterasin: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: Gel 7 Contenitori 4g 60 ml ]

Continua
Universonline su Facebook

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Enterasin

Farmaco: Enterasin | Bugiardino n. 04622

Confezione: Gel 7 Contenitori 4g 60 ml

Casa farmaceutica: Crinos S.p.A.

Classe farmaceutica: A

Ricetta Enterasin: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: A07EC02

Principio attivo Enterasin: Mesalazina (DC.IT)

Gruppo terapeutico: Antinfiammatori

Scadenza Enterasin: 24 mesi

Temperatura di conservazione: Non superiore a +50°

Indicazioni terapeutiche / effetti Enterasin ( Gel 7 Contenitori 4g 60 ml )

Capsule e compresse gastroresistenti: trattamento delle fasi attive della colite ulcerosa e del morbo di Crohn e prevenzione delle recidive. Gel rettale: trattamento delle fasi attive della colite ulcerosa nella localizzazione a livello retto-sigmoideo e prevenzione delle recidive. Nelle fasi attive di grado severo si possono associare cortisonici.

Posologia / dosaggio Enterasin ( Gel 7 Contenitori 4g 60 ml )

In caso di clearance renale ridotta ridurre la posologia. La posologia va adattata al singolo paziente in base alla gravità della malattia. Via orale: adulti: 1-2 cps da 400 mg, oppure 1 cpr da 800 mg, 3 volte al giorno. La posologia può essere aumentata sino a 10 cps da 400 mg oppure 5 cpr da 800 mg al giorno, in pazienti con forme gravi. Bambini: dosi proporzionalmente ridotte. In caso di primo trattamento, è opportuno raggiungere la posologia completa dopo qualche giorno di trattamento, incrementando gradualmente il dosaggio. La durata del trattamento per le fasi attive è mediamente di 6-12 settimane e può variare in rapporto all’evoluzione clinica. Gel rettale: adulti: a seconda dell’estensione e della severità della forma clinica, 1 clisma da 2 g di mesalazina 1-2 volte al giorno (mattina e/o sera prima di coricarsi), oppure 1 clisma da 4 g 1 volta al giorno (preferibilmente la sera prima di coricarsi). Bambini: dosi proporzionalmente ridotte: ad esempio mezzo clisma da 2 g, 1-2 volte al giorno. La durata del trattamento per le fasi attive è mediamente di 6-8 settimane e può variare in rapporto all’evoluzione clinica. Nelle forme severe può essere utile associare un trattamento cortisonico sistemico. Per evitare ricadute è poi raccomandabile adottare un trattamento di lunga durata, riducendo gradualmente la frequenza delle somministrazioni adottata nella fase attiva della malattia.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico



Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su Facebook