UniversONline.it

Tumori del cavo orale: cause e mortalitÓ - Le neoplasie del cavo orale includono i tumori delle labbra, della lingua, delle ghiandole salivari, del pavimento della bocca, del palato, delle gengive e...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Tumori del cavo orale: cause e mortalitÓ

Le neoplasie del cavo orale includono i seguenti tumori:

  • Tumore delle labbra
  • Tumore della lingua
  • Tumore delle ghiandole salivari
  • Tumore del pavimento della bocca
  • Tumore del palato
  • Tumore delle gengive
  • Tumore delle tonsille

I principali fattori di rischio dei tumori del cavo orale sono l'uso di tabacco e il consumo di alcol.

Negli ultimi anni si Ŕ registrata una progressiva diminuzione del tasso di mortalitÓ dei tumori del cavo orale tra gli uomini ma al tempo stesso Ŕ aumentata l'incidenza tra le donne.

L'andamento della mortalitÓ differisce notevolmente tra i due sessi: per gli uomini si osserva una riduzione costante a partire dal 1983, con la sola eccezione dei giovani del Sud. Il decremento coinvolge, invece, unico caso tra tutti i tumori, anche gli anziani al ritmo del - 4,5 per cento l'anno. La riduzione della mortalitÓ Ŕ maggiore nel Nord-Est (- 4,3 per cento) che era l'area a pi¨ alto rischio.

Per le donne, il trend di mortalitÓ, invece, Ŕ raddoppiato dal 1970 al 1999, soprattutto al Centro e al Nord-Est. Semplificando si pu˛ dire che se il rapporto di mortalitÓ uomini e donne era nel 1970 di 10 a 1, nel 1999 Ŕ di 5 a 1.

Analogamente, l'incidenza risulta stabile per gli uomini e in crescita per le donne.

La sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi Ŕ complessivamente del 44 per cento, maggiore per le donne (54 per cento) che per gli uomini (41 per cento).

Attualmente i tumori del cavo orale presentano un'incidenza piuttosto alta nel nostro Paese, a seconda della neoplasia vengono diagnosticati annualmente dai 4 ai 12 nuovi casi ogni 100.000 abitanti. Alla luce di questi dati si capisce quanto siano importanti le campagne di prevenzione che puntano a diminuire i principali fattori di rischio quali: abuso di alcol, tabagismo (vizio del fumo), scarsa igiene orale, infezione da Papilloma virus legata a rapporti sessuali orali non protetti. Un corretto stile di vita e una dieta ricca di frutta e verdura, in abbinamento a una diagnosi precoce con metodiche semplici e non invasive, possono fare la differenza nel prevenire tali tumori, la diagnosi precoce Ŕ inoltre fondamentale per limitare il ricorso a trattamenti demolitivi che in alcuni casi possono avere conseguenze anche invalidanti.

Guida Tumori

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook