Tumori dell'apparato respiratorio: cause e mortalitÓ - Le neoplasie dell'apparato respiratorio includono i tumori della laringe, dei bronchi e dei polmoni

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Tumori dell'apparato respiratorio: cause e mortalitÓ

Le neoplasie dell'apparato respiratorio includono i seguenti tumori:

  • Tumore della laringe
  • Tumore dei bronchi
  • Tumore dei polmoni

I principali fattori di rischio dei tumori dell'apparato respiratorio sono il fumo e l'alcol. Il rischio relativo ai fumatori Ŕ 11 volte maggiore di quello dei non fumatori, quello di chi beve Ŕ quasi il triplo rispetto ai non bevitori, il rischio combinato dei due fattori arriva a 43. Oltre al tabacco e all'alcol, altri fattori di rischio sono: l'inquinamento atmosferico, l'esposizione ad amianto, a fumi di combustione di idrocarburi e ad alcune sostanze cancerogene dell'industria chimica.

La mortalitÓ per i tumori dell'apparato respiratorio diminuisce a partire dagli anni Ottanta in tutta Italia, ma pi¨ marcatamente al Nord. Continua ad aumentare nelle generazioni anziane e nelle donne.

La mortalitÓ per cancro della laringe, molto pi¨ frequente negli uomini, mostra una sistematica riduzione per entrambi i sessi, anche se pi¨ spiccata per gli uomini. Per i tumori al polmone, si Ŕ osservata negli uomini una favorevole inversione di tendenza a partire dal 1987 che ha raggiunto, nel 1999, i livelli del 1970. Questo Ŕ vero soprattutto per la classe pi¨ giovane e progressivamente meno per gli anziani. Per le donne succede il contrario: la mortalitÓ per tumore polmonare cresce, tanto da poter parlare, soprattutto per le giovani, di "epidemia" di cancro polmonare, con un incremento pi¨ spiccato al Centro-Sud. Geograficamente parlando, si osserva una certa uniformitÓ della mortalitÓ per gli uomini, una divaricazione invece per il gentil sesso a causa di un minore aumento nel Sud.

L'incidenza dei tumori dell'apparato respiratorio mostra un trend simile a quello della mortalitÓ. La sopravvivenza a 5 anni per tumore della laringe arriva al 70 per cento, un tasso tra i pi¨ alti d'Europa; per tumore al polmone si arriva appena al 10 per cento.

Nonostante diminuisca l'incidenza del cancro al polmone negli uomini, la prevalenza aumenta per effetto dell'invecchiamento della popolazione e del miglioramento della sopravvivenza dei pazienti. E' stato stimato che la prevalenza dei tumori polmonari tra gli uomini aumenterÓ del 15 per cento tra il 1990 e il 2005, del 78 per cento per le donne.

Guida Tumori

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook