UniversONline.it

Riabilitazione ictus e cure - L'ictus cerebrale è causato dall'improvvisa chiusura o rottura di un vaso cerebrale e dal conseguente danno alle cellule cerebrali dovuto alla mancanza di...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Riabilitazione ictus e cure

L'ictus cerebrale è causato dall'improvvisa chiusura o rottura di un vaso cerebrale e dal conseguente danno alle cellule cerebrali dovuto alla mancanza di ossigeno e nutrimenti portati dal sangue (ischemia) o alla compressione dovuta al sangue uscito dal vaso (emorragia celebrale).

La cura di questa patologia si avvale di due elementi che hanno permesso di migliorarne profondamente l'andamento: l'organizzazione dell'assistenza in aree dedicate (Unità cerebrovascolare o Stroke unit) e, in caso di ictus ischemico, la terapia trombolitica eseguita entro quattro ore e mezzo dall'insorgenza dell'ictus.

Nel caso di ictus ischemico la trombolisi endovenosa con tPA (Alteplase) rappresenta al momento la terapia medica più efficace. Tale terapia, che ha lo scopo di sciogliere il coagulo di sangue che ostacola la circolazione in una parte del cervello, deve essere però eseguita precocemente, entro 4 ore e mezzo dall'esordio dei sintomi.

Superata la fase acuta della patologia, grazie ad uno specifico protocollo organizzativo gestito dalla Stroke Unit, il paziente inizia la riabilitazione. Il percorso integrato prevede la riabilitazione precoce, la riabilitazione a domicilio o in struttura di cura accreditata se necessaria e infine un programma di prevenzione secondaria.

Approfondimenti e Pubblicazioni Scientifiche relative all'Ictus

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook