UniversONline.it

Proverbi e modi di dire: Lavora - Detti e proverbi italiani con la parola: Lavora - Affaticati per sapere e lavora per avere

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Proverbi, modi di dire e detti con la parola: Lavora

Affaticati per sapere e lavora per avere.

Chi assai pone (ed anche Chi lavora e Chi semina) e non custode, assai tribola e poco gode.

Chi d'estate non lavora, nell'inverno perde la coda.

Chi lavora da beffe, stenta daddovero.

Chi lavora di settembre, fa bel solco e poco rende.

Chi lavora fa la gobba, e chi ruba fa la robba.

Chi lavora guadagna la vita; chi non lavora, la ruba.

Chi lavora la terra colle vacche, va al mulino colla pulledra (o colle somare).

Chi lavora lustra, e chi non lavora mostra.

Chi lavora non pecca.

Chi lavora si rimpannuccia, chi non lavora si gratta la buccia.

Chi lavora, Dio gli dona.

Chi lavora, fa la roba a chi si sta.

Chi non lavora non mangia.

Chi per altri òra, per sé lavora.

Lavora come avessi a campare ognora; adora come avessi a morire allora.

Lavora o abborraccia, ma semina finché non diaccia.

Non si sa mai per chi si lavora.

Quando la festa viene, dimora; quando la va via, lavora.

Quando piove alla buon'ora, prendi i bovi, va e lavora.


Modi di dire e proverbi: indice parole in ordine alfabetico

Detti, modi di dire e proverbi italiani

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook