UniversONline.it

Allarme virus - Scienze - Articoli di Tecnologia : 2002, torna l'allarme virus - Anno nuovo Virus nuovi. Il 2002 potrebbe riservarci qualche cattiva sorpresa sul fronte dei

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

2002, torna l'allarme virus

allarme virus

Anno nuovo Virus nuovi. Il 2002 potrebbe riservarci qualche cattiva sorpresa sul fronte dei computer diffusi via Internet. Perchè? Perchè nell'anno appena trascorso, nonostante i virus nuovi che hanno attaccato i nostri computer siano stati centinaia, nessuno mostrava segni di particolare creatività . Tranne il caso di Nimda, l'unico virus a mostrare qualche originalità , la stragrande maggioranza dei "worm" che sono emersi durante il 2001 era composta di varianti di virus precedenti. Oltretutto, rispetto al 2000, i virus del 2001 non hanno causato danni travolgenti, com'era stato ad esempio per l'ormai tristemente famoso LoveLetter. Segno che le cose sono migliorate? Non è detto!

Da una parte il numero dei virus in circolazione sono aumentati, grazie anche alla presenza di "pirati" meno abili che trovano facilmente pezzi di codice in rete e realizzano virus nuovi assemblando cose vecchie. Altro elemento di novità  e che molti virus sono creati da "bug" da difetti di software ufficiali. Questi due elementi combinati o da soli hanno permesso ha molti pirati novelli di mettersi alla prova con la realizzazione di nuovi virus. Molte aziende che si occupano di sicurezza hanno pubblicato le loro classifiche sui virus dell'anno, e tutte hanno concordato segnalando SirCam, apparso la scorsa estate, come il più pericoloso, seguito da Nimda, Badtrans, Hybris, ma anche da virus poco pericolosi però molto diffusi. I primi mesi del 2002 hanno segnalato la comparsa di Maldal.D o ZaCker, nuovi virus distruttivi.

Insomma, la cautela, (mai accettare posta elettronica dagli sconosciuti, dice un vecchio proverbio aggiornato all'era digitale), e gli antivirus non sono mai troppi.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook