UniversONline.it

Lattine fresche anche in spiaggia - Scienze - Articoli di Tecnologia : Lattine fresche anche in spiaggia - Quante volte abbiamo sognato una bibita fresca in spiaggia in quelle giornate d'agosto...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Lattine fresche anche in spiaggia

Lattine fresche anche in spiaggia

Quante volte abbiamo sognato una bibita fresca in spiaggia in quelle giornate d'agosto quando la sabbia scotta e il sole non ci da tregua nemmeno sotto l'ombrellone?

Bene forse abbiamo finito di soffrire!

Si chiama ICETEC, è d'alluminio e ha le dimensioni di una lattina. E' l'invenzione che quest'estate renderà  i calorosi soggiorni in spiaggia più piacevoli e sopportabili. L'invenzione arriva dalla Corea del Sud e promette di essere in grado di abbassare la temperatura delle bibite da 30 gradi a 5, in pochi minuti. E un palese sostituto della famosa borsa frigo che tutti noi almeno una volta nella nostra vita ci siamo dovuti portare dietro per decine di metri sulla spiaggia.

Il suo inventore si chiama Suh Won-gil e per ora sta facendo il giro dei maggiori produttori di bevande al mondo per presentare il proprio prodotto. Egli ha dichiarato che le sue lattine rivoluzioneranno l'industria delle bibite". Nel nuovo prodotto vi è un piccolo serbatoio in acciaio che contiene del gas refrigerante, il suo costo si aggira sui 8 centesimi di dollaro circa a pezzo. Anche se il gas dovesse accidentalmente fuoriuscire dal suo serbatoio ed entrare in contatto con la bevanda, sarebbe totalmente inoffensivo. Suh Won-gil, secondo gli analisti, corre "il rischio" di diventare in brevissimo tempo un super miliardario. Ogni anno, infatti, soltanto nella Corea del Sud, vengono commercializzate oltre 3 miliardi e 600 milioni di lattine e ben oltre 200 miliardi d'unità  in tutto il mondo. L'inventore spera di poter fare la propria fortuna proprio in occasione dei Mondiali di calcio che quest'anno si giocheranno proprio in Corea ed in Giappone.

Ora non ci rimane che attendere il lancio del prodotto, che a dire dell'inventore non tarderà  ad essere importato anche da noi qui in Italia.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook