UniversONline.it

Portacentesimi elettronico - Scienze - Articoli di Tecnologia : Portacentesimi elettronico - L'aspetto č in tutto analogo alle carte elettroniche o alle tessere telefoniche: si tratta...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Portacentesimi elettronico

Portacentesimi elettronico

L'aspetto č in tutto analogo alle carte elettroniche o alle tessere telefoniche: si tratta infatti di una carta plastificata, con dietro una banda magnetica.

Si, parliamo del portamonete elettronico.

Si tratta di uno strumento simile alla carta di credito, ma con una particolaritą : č possibile utilizzarla anche per importi piccoli, come per esempio per l'acquisto del pane, del latte o del giornale, senza usare un codice segreto, questa potrebbe essere utilizzata gią  a maggio di quest'anno.

Tutto ciņ č legato all'odio dimostrato dagli Italiano verso i centesimi.

Un po' per abitudine un po' per praticitą , pare proprio che essi non riescono ad abbandonare il ricordo delle vecchie e comode banconote. In sostanza la carta equivale in tutto e per tutto al denaro in contanti. In tal modo i eviterebbe cosą¬ di riempirsi le tasche di spiccioli.

In altri Paesi europei i portamonete elettronici sono in uso gią  da anni e tutti o quasi gli esercizi commerciali, si sono attrezzati per l'accettazione.

Basta passare la carta in un'apposita macchinetta e automaticamente viene scalato l'importo pari all'acquisto fatto. La carta č dotata di un microprocessore e funzionerą  come una tessera a scalare per il pagamento di importi limitati. La norma č stata introdotta dal Senato con un emendamento all'articolo 55 della legge comunitaria, che recepisce due direttive comunitarie (la 28/2000 e la 46/2000). Il provvedimento dovrebbe essere approvato in sede di commissione entro la prossima settimana. Poi, entro il 20 febbraio, anche l'aula di Montecitorio dovrebbe dare il via libera definitivo. Resta da chiarire se sarą  possibile o no ricaricare il portamonete presso gli sportelli bancomat, come avviene nei Paesi dell'Ue. Per ora sono autorizzate al rilascio sono solo le banche.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook