UniversONline.it

JLP : La tecnologia si restringe - Scienze - Articoli di Tecnologia : La tecnologia si restringe - Gli ingeneri della JLP si stanno dando da fare per trasformare quelle che un tempo erano

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

JLP : La tecnologia si restringe

JLP : Miniaturizzazione della tecnologia

Gli ingeneri della JLP si stanno dando da fare per trasformare quelle che un tempo erano considerate grandi e fantasiose idee in piccole realtą . Gli strumenti che stanno creando includono sensori estremamente potenti ma piccoli come monete da cinquanta lire, trivelle in miniatura ma con la forza di un martello pneumatico e la precisione di uno strumento chirurgico, chip per computer non pił grandi del periodo che conclude questa frase. Queste tecnologie e altre simili ad esse potrebbero un giorno decollare insieme alle future missioni spaziali.

La meta che gli ingegneri si prefiggono č quella di ridurre le dimensioni degli strumenti oggi ingombranti senza sacrificarne le prestazioni o la potenza. Creando strumenti sempre pił piccoli aiuterą  la NASA a miniaturizzare ogni aspetto delle proprie strutture che consentirebbe un'esplorazione spaziale pił facilmente gestibile ed a portata di mano. Per esempio gli ingegneri del JPL stanno costruendo un chip per computer con la stessa potenza e sensibilitą  di un intero laboratorio.

Un guscio a forma di palla di gomma che contiene piccolissimi strumenti potrebbe sembrare un giocattolo per bambini, ma, in effetti, si tratta di un congegno sperimentale che contiene strumenti scientifici capaci di monitorare l'attivitą  biologica di un pianeta. Gli ingegneri del JPL hanno installato in un giardino questa rete di piccoli sensori senza filo in preparazione alle future missioni per aiutare a studiare l'attivitą  biologica su pianeti lontani.

L'utilizzo di materiali nuovi e pił flessibili potrebbe anche condurre a nuove scoperte e guidarci nella ricerca di vita su altri pianeti. I telescopi giganti, per esempio, sono stati realizzati con nuovi materiali flessibili simili ad un panno da cucina. Questi materiali permettono di rinchiudere l'intero telescopio in un contenitore delle dimensioni di una scatola di scarpe e di inviarlo quindi nello spazio con un costo molto ridotto. Una volta a destinazione questi potenti e leggerissimi telescopi possono dispiegarsi e gonfiarsi fino a raggiungere dimensioni enormi. A questo punto sono pronti per scrutare lo spazio profondo, alla ricerca di pianeti simili alla terra intorno a stelle simili al sole.

Molte delle tecnologie spaziali, sia attuali che ancora in fase di sviluppo, offrono alla Terra grandi benefici. Immagina di avere la potenza del tuo computer racchiusa nel tuo orologio da polso. Un giorno questo sarą  possibile. Gli ingegneri del JPL stanno violando ormai tutte le leggi fisiche e potrebbero aver trovato un modo per creare i chip per computer pił veloci e potenti del mondo.

Grazie alla moderna fisica quantistica i ricercatori hanno scoperto che imbrigliando un paio di particelle di luce, i fotoni, questi possono agire come un'unitą  singola, ma due volte pił efficiente. Questo un giorno potrebbe rendere possibile la realizzazione dei videotelefoni, o trasferire tutta la potenza del tuo PC su un orologio da polso - il tipo di oggetti che siamo soliti vedere nei cartoni animati come "Dick Tracy".

Dottori e pazienti beneficeranno anch'essi di queste tecnologie, che un giorno potrebbero essere applicate alla chirurgia per mettere a punto nuove procedure non invasive. Un sensore miniaturizzato che "vede" l'infrarosso, capace di localizzare le cellule tumorali, viene gią  utilizzato nelle mammografie non invasive. Lo stesso sensore č anche in grado di individuare le zone calde durante un incendio ed osservare un vulcano.

Un'altra invenzione che consente un applicazione in campo medico č un piccolo trapano che potrebbe mandare in pensione tutti i chirurghi ortopedici, cosą¬ come molti artigiani e costruttori. Ultraleggeri, senza fili, potenti e cosą¬ piccoli da poter stare comodamente sul palmo della tua mano, i nuovi trapani possono bucare la roccia pił dura e potrebbero un giorno venire utilizzati per estrarre i pacemaker.

Gli ingegneri del JLP hanno inoltre collaborato alla realizzazione di una piccolissima telecamera da inserire in una pillola. Questa pillola-camera sarą  capace di fotografare l'interno del nostro corpo, fornendo ai medici migliori informazioni diagnostiche.

Queste piccolissime tecnologie potrebbero sembrare pił oggetti tipici della finzione cinematografica che reali. Eppure, sia sulla Terra che nello spazio, i congegni miniaturizzati saranno la dimensione del nostro futuro.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook