UniversONline.it

Web sex - Sesso e Salute : Web sex - Il sesso virtuale sicuramente un fenomeno in ascesa, i recenti sondaggi lo confermerebbero. In

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Web sex

Web sex

Il sesso virtuale sicuramente un fenomeno in ascesa, i recenti sondaggi lo confermerebbero. In Italia come nel resto del mondo questo fenomeno aumenta, mettendo in evidenza il disagio delle persone ma soprattutto degli uomini quando si trovano davanti ad un possibile partner. L'uomo tipo che frequenta chat con la speranza di trovare una interlocutrice disposta a parlare di sesso ha un et che va dai 25 ai 45 anni. Gran parte di queste persone hanno una vita sessuale confusa, uomini che non hanno un partner fisso e sono alla continua ricerca di eccitazione. La rete sicuramente offre di tutto, dalla chat erotica o comunque frequentata da ambo i sessi, al sito a luci rosse.

Molti uomini frequentano le chat erotiche comunque per problemi sessuali, le paure pi diffuse sono quella sulla eiaculazione precoce, del pene piccolo, o di non riuscire a raggiungere l'orgasmo.

Le perversioni sono molteplici, si va dal desiderio di guardare, al feticismo, a sesso con pi donne o al sesso sfruttando i piedi, allo scambio di foto hard, al masochismo.

Le persone che parlano sulla rete di sesso al 45% mentono riguardo a loro stessi, dando dati personali falsi, come l'et, o la statura o il peso.

Questo giro di perversioni sulla rete al 94% interessa il sesso maschile, e il livello medio di cultura notevolmente basso.

Le donne a cui piace parlare di sesso in internet solitamente a favore della relazione stabile e appare meno confusa rispetto a quello maschile.

Nella rete comunque i siti pi gettonati restano ancora quelli hard, e le parole pi ricercate, circa 7 su 10 sono quelle a sfondo sessuale.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook