UniversONline.it

Estinzione, Ghepardi minacciati in Iran - Ghepardi minacciati in Iran - In vent'anni il numero degli esemplari di ghepardo nel mondo si è più che dimezzato a causa delle

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Estinzione, Ghepardi minacciati in Iran

Ghepardi a rischio estinzione

In vent'anni il numero degli esemplari di ghepardo nel mondo si è più che dimezzato a causa delle condizioni ambientali ma, soprattutto, a causa dell'uomo. In Africa sopravvivono ancora circa 12.000 esemplari di questo superbo animale, ma al di fuori di questo continente la sopravvivenza di questo animale è seriamente in pericolo.

In Iran, per esempio, i pochi esemplari presenti in libertà , gli esperti ne contano circa una quarantina, sono confinati in piccole aree. Allontanati dai propri terreni di caccia dagli allevatori, che portano in quei luoghi le proprie greggi al pascolo, i piccoli gruppi isolati stanno oggi subendo le conseguenze del forzato accoppiamento tra consanguinei.

Il governo locale protegge legalmente questi animali contro la caccia, e si è dimostrato d'accordo a cooperare con gli esperti internazionali per mettere in atto un preciso programma di conservazione. Nonostante tutto però è proprio l'intervento dell'uomo s minacciare la vita del Ghepardo asiatico. Hossein Mollaie riferisce che nei sedici anni in cui ha vissuto come Game Ranger a Dareh-Anjeel, nell'Iran centrale, ha visto dei ghepardi tre sole volte, e in due di esse erano morti, preda dei fucili dei bracconieri.

Dal punto di vista degli aiuti, le autorità  stanno fornendo acqua e cibo a gazzelle, pecore e capre, nel tentativo di portare beneficio a tutta la catena alimentare, in cima alla quale si trova il ghepardo. I conservazionisti però sostengono che, a meno di aiuti più consistenti, il ghepardo sia destinato a sparire dal suolo dell'Iran.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook