UniversONline.it

Terra e temperatura... - Terra e temperatura... - L'argomento non è sicuramente una novità  per questi tempi, infatti ormai gli ambientalisti e gli

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Terra e temperatura...

Terra e temperatura

L'argomento non è sicuramente una novità  per questi tempi, infatti ormai gli ambientalisti e gli scienziati lanciano un allarme e un contro allarme troppo spesso. Il livello dei mari sta ancora crescendo, i ghiacciai si ritirano lentamente e i gas tossici stanno aumentando con velocità  spaventosa. Gli studi sulla Terra e i suoi cambiamenti climatici nei millenni sono una materia difficile, in cui l'uomo al momento non è molto preparato, di qui l'ipotesi che la Terra stia vivendo questo periodo di cambiamenti climatici non per causa umana per semplice mutamento climatico della Terra. Gli studi dicono che dal 1000 al 1850 ci sono state variazioni climatiche che sono state attribuite al Sole e alle eruzioni vulcaniche, le variazioni climatiche successive però sono da attribuire alla mano dell'uomo. Gli ultimi studiosi della materia "clima" però sono tutti d'accordo che le informazioni che si hanno per ora non possono dare la colpa all'uomo, in quanto i dati sono ancora troppo pochi. Infatti nel corso della storia terrestre sono già  esistiti periodi in cui la Terra ha subito veloci cambiamenti climatici, senza che l'uomo fosse presente sul pianeta. Da qui l'ipotesi che il cambiamento climatico che sta subendo la Terra in questi ultimi decenni possa essere un cambiamento "naturale" e non per causa dell'uomo, come è accaduto tante volte in passato. A confondere le idee ulteriormente uno studio condotto dalla Nasa, in cui i dati registrati da palloni sonda e satelliti climatici hanno dato dati che dicono che la temperatura nella bassa atmosfera è rimasta stabile e che addirittura lo spessore dei ghiacciai antartici è cresciuto di spessore negli ultimi 25 anni. I dati che confondo le idee sono questi, nella Groenlandia negli ultimi 5 anni si sono sciolti 51 chilometri di ghiacciai costieri, mentre nell'interno dell'isola lo spessore del ghiaccio è aumentato. Questo obbliga gli studiosi del settore a moderare l'allarme perchè le oscillazioni climatiche sul nostro pianeta sono sempre esistiti.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook