UniversONline.it

Pillola anticoncezionale e problemi alla vista (glaucoma) - Fra gli effetti collaterali della pillola anticoncezionale potrebbe esserci anche un aumento del rischio di problemi legati alla vista come il glaucoma

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Pillola anticoncezionale e problemi alla vista (glaucoma)

Pillola anticoncezionale e problemi alla vista

Fra gli effetti collaterali della pillola anticoncezionale potrebbe esserci anche un aumento del rischio di problemi legati alla vista come il glaucoma. Le donne che assumono la pillola contraccettiva per tre o più anni presentano un rischio di glaucoma superiore di 2,05 volte rispetto alla media. Questi sono i risultati di una ricerca, condotta da un gruppo di esperti della University of California di San Francisco (UCSF), presentata in occasione del 117esimo meeting annuale della American Academy of Ophthalmology di New Orleans (Novembre 2013).

I ricercatori hanno esaminato una serie di dati raccolti dal National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES), estrapolati da un progetto del Centers for Disease Control and Prevention americano, relativi a un campione di 3.406 donne dai 40 anni in su. Le donne prese in esame avevano compilato una serie di questionari inerenti la salute riproduttiva e la viste, tutte si erano inoltre sottoposte a una vista oculistica.

Anche se l'indagine non ha dimostrato una relazione di causa-effetto tra l'assunzione della pillola e il glaucoma, i dati raccolti hanno evidenziato un fattore di rischio maggiore di 2,05 volte nei casi in cui si è fatto uso di contraccettivi orali (di qualsiasi tipo) per un periodo di tre o più anni. Gli esperti evidenziano quindi che l'uso prolungato di contraccettivi orali potrebbe essere un potenziale fattore di rischio per il glaucoma.

Shan Lin, primo autore della ricerca, spiega che i dati emersi dall'indagine possono essere uno spunto per condurre un'indagine approfondita al fine di dimostrare o escludere una relazione diretta tra l'uso della pillola anticoncezionale e il glaucoma. Le donne che hanno assunto contraccettivi orali per tre o più anni, in particolare se hanno altri fattori di rischio esistenti, dovrebbero essere sottoposte a screening per il glaucoma e seguite da vicino da un oftalmologo.

Il glaucoma

Il glaucoma è una malattia insidiosa dell'occhio e agisce lentamente nel corso degli anni, danneggiando irreversibilmente la vista. In particolare, è caratterizzata da un aumento della pressione intraoculare, da alterazioni del nervo ottico e dalla diminuzione progressiva del campo visivo che conducono a una cecità se non si interviene nei tempi opportuni.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Articoli di medicina e salute correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook